Per la prima volta la American Urological Association, una delle più prestigiose associazioni urologiche internazionali, ha assegnato a un cittadino non americano lo Hugh Hampton Young Award, una delle massime onorificenze. Vincitore del premio è il Professor Francesco Montorsi, Ordinario e Direttore della Scuola di Specializzazione in Urologia dell’Università Vita-Salute San Raffaele e Direttore dell’Unità di Urologia dell’IRCCS Ospedale San Raffaele e gli verrà conferito a maggio, in occasione del congresso dell’Associazione. Tra le ragioni del conferimento «il fondamentale contributo scientifico allo studio dell’urologia oncologica e dell’andrologia e la leadership nell’attività accademica urologica globale».

Sono molto onorato per questo premio così prestigioso, che riconosce l’importante lavoro di gruppo realizzato presso l’Urologia del San Raffaele, mirato a trovare nuove soluzioni di cura per i tantissimi pazienti che si rivolgono a noi ogni giorno. Ho la possibilità di condividere le giornate con studenti, medici urologi e ricercatori eccezionali e il nostro successo si basa proprio sul lavoro di squadra. Il successo dell’Urologia rispecchia la straordinaria crescita del San Raffaele che è oggi un’istituzione scientifica e di cura in assoluta prima linea mondiale” dichiara.

Il Prof. Montorsi ha eseguito circa 10.000 interventi di media e alta chirurgia in tutti i campi dell’urologia e dell’andrologia. Le sue aree di interesse clinico e scientifico includono il trattamento del tumore della prostata, l’ipertrofia prostatica benigna, il tumore della vescica, il carcinoma renale e le disfunzioni sessuali. È inoltre autore di 1.100 articoli scientifici pubblicati sulle più prestigiose riviste internazionali indicizzate.

Il Professore è stato recentemente insignito anche della Honorary Fellowship da parte del Royal College of Surgeons: l’articolo è disponibile qui.

Ti potrebbero anche interessare

In UniSR si parla di “Vaccinazioni. Fra scienza, informazione e diritti”

Eufemia