Informazioni

Legge della Regione Lombardia 13 dicembre 2004, n. 33 “Norme sugli interventi regionali per il diritto allo studio universitario”.
Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 9 aprile 2001 “Uniformità di trattamento sul diritto agli studi universitari, ai sensi dell’art. 4  della legge 2 dicembre 1991, n. 390”. Decreto Legislativo 29 marzo 2012, n. 68 “Revisione della normativa di principio in materia di diritto allo studio e valorizzazione dei collegi universitari legalmente riconosciuti”.

L’Università Vita-Salute San Raffaele, al pari delle altre Università statali e non statali, si attiene per quanto riguarda le borse di studio e l’esonero dal pagamento delle tasse e contributi universitari alle disposizioni generali emanate dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri nell’aprile 2001, al Decreto Legislativo 68/2012 ed alle leggi regionali.

I benefici

I benefici per il diritto allo studio, annualmente messi a concorso, sono:

  • borse di studio;
  • integrazioni per la partecipazione ai programmi di mobilità internazionale
  • servizio di ristorazione gratuito per gli studenti idonei/beneficiari di borsa di studio (1 pasto al giorno);
  • servizio abitativo a tariffa agevolata.

Possono partecipare al bando tutti gli studenti che abbiano determinati requisiti economici, di merito e regolarità negli studi, indicati nel bando di concorso.

La domanda per i benefici segue un iter indipendente rispetto alla procedura di immatricolazione. Ciò significa che essa può essere presentata, nel rispetto dei termini previsti, anche prima di procedere all’immatricolazione.

Nel caso in cui uno studente, che abbia presentato domanda e sia stato riconosciuto idoneo, decida poi di non procedere all’immatricolazione, perde il suo stato di idoneo.

ISEE per il diritto allo studio universitario

La valutazione dei requisiti economici è regolamentata dalla disciplina I.S.E.E. (Indicatore della Situazione Economica Equivalente).

Per ottenere l’attestazione ISEE universitario si deve compilare la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) che contiene informazioni sul nucleo familiare, sui redditi e sui patrimoni di ogni componente il nucleo familiare e che deve essere presentata presso uno dei seguenti soggetti:

  • ai Centri di Assistenza Fiscale (CAF);
  • al proprio Comune;
  • all’INPS.

Gli studenti dell’Università Vita-Salute San Raffaele possono rivolgersi al centro di assistenza fiscale Assocaaf per ottenere l’attestazione ISEE universitario. Per poter usufruire di tale servizio gli studenti dovranno farne richiesta scrivendo all’indirizzo e-mail: segreteria@assocaaf.it e specificando: nome e cognome, numero di telefono e richiesta per “Attestazione ISEE per le prestazioni agevolate per il diritto allo studio universitario”.

Si segnala che l’attestazione ISEE, ai sensi della nuova normativa, viene rilasciata non prima di 10 giorni lavorativi (due settimane circa) dalla presentazione della Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) e pertanto gli studenti interessati a presentare domanda, devono richiedere per tempo l’attestazione ISEE per le prestazioni agevolate per il diritto allo studio universitario ai CAF o agli altri soggetti abilitati al rilascio.

Formazione delle graduatorie

Tutti gli studenti che rientrano nei parametri richiesti dal bando sono chiamati “idonei” e hanno diritto all’esonero dal pagamento delle tasse e contributi universitari, fatte salve le condizioni di merito illustrate nel bando.

La stessa graduatoria che stabilisce gli idonei, fissa anche i beneficiari delle borse di studio. In pratica l’Università, sulla base dei fondi assegnati dalla Regione Lombardia, determina il numero degli studenti che, oltre all’esonero dalle tasse, beneficiano anche di una borsa di studio, il cui importo viene fissato di anno in anno e stabilito in base alla situazione economico-patrimoniale del nucleo familiare ed al luogo di residenza dello studente (in sede, pendolare o fuori sede).

In sintesi, la graduatoria è costituita, nel seguente ordine, da studenti:

  • idonei e beneficiari (cui spetta l’esonero dal pagamento delle tasse e contributi universitari e la borsa di studio);
  • idonei non beneficiari (esonerati dal pagamento delle tasse e contributi ma che non beneficiano della borsa di studio).

Assegnazione delle borse di studio

Agli studenti beneficiari di borsa di studio verrà erogata la prima rata (pari alla metà dell’importo della borsa erogabile in denaro) entro il 31 dicembre di ogni anno, mentre il saldo dell’importo della borsa verrà erogato entro il 30 giugno agli iscritti ad anni successivi al primo ed entro il 30 settembre agli iscritti ad un primo anno di corso, solo se lo studente avrà conseguito il numero di crediti formativi universitari (CFU) indicati nel bando di concorso entro il termine ivi stabilito.

Per eventuali chiarimenti circa i requisiti di merito richiesti per l’erogazione del finanziamento: dirittoallostudio@unisr.it

L’Università Vita-Salute San Raffaele oltre alle borse di studio regionali mette a disposizione le seguenti ulteriori agevolazioni per studenti in possesso di particolari requisiti di merito e di reddito.

Premi di merito

Bando per l’assegnazione di premi di merito riservati a studenti iscritti al I anno del Corso di Laurea Magistrale in Filosofia del Mondo Contemporaneo a.a. 2017/2018

Bando

Bando per l’assegnazione di premi di merito riservati a studenti iscritti al I anno del Corso di Laurea Filosofia a.a. 2017/2018

Bando

Graduatorie

ASSEGNAZIONE DI PREMI DI MERITO PER L’ANNO ACCADEMICO 2016/2017 DA CONCEDERSI SULLA BASE DI CRITERI DI MERITO E DI REDDITO RISERVATI A SEI STUDENTI ECCELLENTI ISCRITTI O CHE INTENDANO ISCRIVERSI AL PRIMO ANNO DEL CORSO DI LAUREA IN FILOSOFIA.

Graduatoria definitiva

ASSEGNAZIONE DI PREMI DI MERITO PER L’ANNO ACCADEMICO 2016/2017 DA CONCEDERSI SULLA BASE DI CRITERI DI MERITO E DI REDDITO RISERVATI A SEI STUDENTI ECCELLENTI ISCRITTI O CHE INTENDANO ISCRIVERSI AL PRIMO ANNO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN FILOSOFIA DEL MONDO CONTEMPORANEO.

Graduatoria definitiva

ASSEGNAZIONE DI PREMI DI MERITO PER L’ANNO ACCADEMICO 2016/2017 DA CONCEDERSI SULLA BASE DI CRITERI DI MERITO E DI REDDITO RISERVATI A TRE STUDENTI ECCELLENTI ISCRITTI O CHE INTENDANO ISCRIVERSI AL MASTER DI PRIMO LIVELLO IN RETORICA PER LE IMPRESE, LA POLITICA E LE PROFESSIONI

Graduatoria definitiva

L’Università Vita-Salute San Raffaele attua forme di collaborazione a tempo parziale degli studenti, secondo un regolamento e sulla base di un bando annuale. Le collaborazioni possono svolgersi nei servizi unversitari indicati nel bando e non possono avere durata complessiva superiore a 200 ore nell’arco dell’a.a. 2016-17.

L’Università Vita-Salute San Raffaele istituisce in convenzione con INTESA SANPAbase-pptOLO S.p.A.  il primo prestito “ponte” “PerTe Prestito Con Lode”, che unisce il mondo della formazione al mondo del lavoro, nella consapevolezza della grande importanza rivestita dall’istruzione per lo sviluppo del Paese. E’ una forma di finanziamento flessibile, concessa agli studenti universitari, per sostenere le proprie spese di formazione. E’ uno strumento utile anche per consentire agli studenti e alle famiglie di ridurre l’effetto negativo della provenienza socio economica, principale ostacolo all’opportunità di accedere agli studi e di portarli a termine.

“PerTe Prestito Con Lode” è dedicato esclusivamente agli studenti di nazionalità italiana, in possesso di specifici requisiti di merito e nel rispetto dei limiti stabiliti nell’accordo convenzionale tra l’Università Vita-Salute San Raffaele e INTESA SANPAOLO S.p.A..

La Banca mette a disposizione una piattaforma dedicata attraverso la quale richiedere l’accesso al Prestito, ottenere da parte dell’Università l’autorizzazione relativa alla sussistenza dei requisiti di accesso e al mantenimento dei medesimi e monitorare l’andamento della propria posizione.

Il Prestito si svolge in tre distinte fasi: l’apertura di credito su conto corrente, il “periodo ponte” o “di moratoria” durante il quale lo studente ha la possibilità di decidere le modalità di restituzione delle somme utilizzate con l’apertura di credito e il finanziamento, laddove scelto come modalità di rimborso del Prestito.

Sono di seguito sinteticamente indicate le principali caratteristiche del prestito. Per le condizioni contrattuali si rimanda ai documenti informativi disponibili agli indirizzi indicati.

Per eventuali chiarimenti circa i requisiti di merito richiesti per l’erogazione del finanziamento: dirittoallostudio@unisr.it

Tipologia di studenti ammessi

Studenti italiani regolarmente iscritti ai corsi di laurea e ai master

Corsi e Piani di finanziamento

 I Corsi e Piani di finanziamento sono disponibili a questo LINK

Periodicità rate di erogazione

Semestrali, su conto corrente

Condizioni applicate - conto corrente

I prestiti sono accordati sotto forma di apertura di credito in Conto Corrente secondo le condizioni sotto elencate

 

Condizioni applicate*

 

SPESE TRIMESTRALI TENUTA CONTO € 0,00 (per trimestre)
SPESE PER SINGOLA SCRITTURA € 0,00 (Operazioni illimitate)
TASSO RACCOLTA 0,01%
SERVIZI INCLUSI GRATUITAMENTE Servizi via Internet, cellulare e telefono, Carta Bancomat
INTERESSI DI MORA Tasso annuo di interesse di mora senza capitalizzazione periodica pari al tasso del finanziamento maggiorato di 3 punti percentuali
COMMISSIONI PER LA STAMPA E L’INVIO DI E/C, LETTERE DI TRASPARENZA E CONTABILI   € 0,00
IMPOSTA DI BOLLO Nella misura pro-tempore vigente
DIRITTI DI SEGRETERIA Esenti
SPESE ESTINZIONE C/C € 0,00
 

*per tutte le condizioni non esplicitate in tabella fare riferimento ai F.I.

Requisiti di ammissione e mantenimento

Il requisito di accesso al finanziamento da parte degli studenti di uno dei corsi di Laurea (triennale), Laurea Magistrale (biennale), Magistrale a ciclo unico e Master è l’ottenimento di un minimo di crediti secondo lo schema sotto riportato.

 

Tipo di Corso al momento della richiesta Anno di corso Requisito per l’ammissione Requisito per il mantenimento
Corsi di Laurea Magistrale a ciclo unico 2 49 CFU 95 CFU III ANNO

160 CFU IV ANNO

215 CFU V ANNO

270 CFU VI ANNO

Corsi di Laurea (triennali) 1 ISCRIZIONE 49 CFU II ANNO

95 CFU III ANNO

Corsi di Laurea Magistrale (biennali) 1 ISCRIZIONE 45 CFU II ANNO
Master di I e II livello 1 ISCRIZIONE //

Durata massima finanziamento

5 anni

Rimborso del prestito

Entro un periodo massimo di 15 anni

Restituzione finanziamento

Possibilità di iniziare a restituire il prestito fino a 2 anni dopo il conseguimento del titolo, cd. «periodo ponte» di moratoria