PERCHE’?
La polis contemporanea chiama il teatro e la filosofia a confrontarsi con le contraddizioni del presente. Questo laboratorio nasce dal desiderio di creare un dialogo reale fra filosofi e teatranti, per mettere in campo un crocevia dei saperi, e non solo un commento dell’uno sull’altro. Teatro e filosofia sono due forme del fare che chiedono di specchiarsi l’una nell’altra per scoprire qualcosa di sé. Il laboratorio esplora la natura filosofica del teatro e la natura teatrale della filosofia. Saremo ospitati da un teatro di ricerca, un teatro che lotta per la sopravvivenza, costantemente affacciato alla città e ai suoi contrasti, in prima linea: l’Atir-Teatro Ringhiera. In questa cornice, gli artisti incontreranno le voci di alcuni filosofi della nostra Facoltà. Come in ogni incontro reale, ci riserviamo la possibilità dell’imprevisto, dello straniamento e della sorpresa.

PER CHI?
Aperto agli studenti e alla cittadinanza, il laboratorio si rivolge a chiunque sia incuriosito dall’intreccio inedito fra sapere teatrale e filosofico che è l’anima interdisciplinare del progetto. Fra gli obiettivi formativi, ci proponiamo di fornire ai partecipanti gli strumenti per un’analisi filosofica dell’evento teatrale e dei suoi contenuti teorico-pratici. Inoltre, verranno acquisite conoscenze orientate ad una visione consapevole della rappresentazione teatrale nei suoi molteplici linguaggi, dalla drammaturgia alla regia, dal lavoro degli attori alla scenografia, dalle musiche alle luci.

COME?
Ogni appuntamento si aprirà con la performance degli artisti. Seguirà un breve intervento del filosofo e un dialogo con il pubblico.

DOVE E QUANDO?
Il laboratorio si terrà presso l’Atir Teatro Ringhiera in Via Boifava 17 (Metro M2 Abbiategrasso Chiesa Rossa).
Il teatro ci apre le porte il GIOVEDI’ alle ore 18, per 7 incontri, a cadenza mensile.

ATTESTATO DI FREQUENZA E CREDITI FORMATIVI
Al termine del corso verrà consegnato ai partecipanti un attestato di frequenza, grazie al quale saranno conferiti 3 CFU agli studenti. Non è previsto alcun esame scritto.

ISCRIZIONI E INFORMAZIONI
Per iscriversi al laboratorio e per ricevere qualsiasi informazione:
filosofie.teatro@gmail.com
 
Direttore del laboratorio: Prof. Andrea Tagliapietra
Coordinatrici: Marika Pensa e Caterina Piccione

17 novembre

Andrea Tagliapietra e Serena Sinigaglia, con Tindaro Granata, Valentina Picello e Chiara Stoppa

Occhi aperti che ci guardano. Per un teatro senza conciliazione

1 dicembre

Enrico Cerasi e Scena Verticale

Dimentico di me. Quando una malattia conduce all’oblio, che cosa resta della fede?

19 gennaio

Florinda Cambria e César Brie

Le ragioni dell’Atto

14 febbraio

Serena Sinigaglia e Antonio Moretti

Il problema del presente: il filosofo e la città

14 marzo

Roberto Mordacci e Omar Nedjari

Incomprensioni possibili. Su ciò di cui non si è in grado di parlare, si deve tacere?

6 aprile

Francesco Valagussa e Mattia Fabbris, Jacopo Bicocchi

A teatro: lo scambio simbolico

7 maggio

Caterina Piccione e Le Brugole

Una risata vi seppellirà. L’ironia nelle pieghe della Polis

INGRESSO LIBERO