Il corso intende esplorare l’intreccio fra sapere filosofico e teatrale attraverso un dialogo che vedrà protagonisti filosofi e artisti della scena contemporanea.
Fra gli obiettivi formativi, ci si propone di fornire ai partecipanti le conoscenze per una visione consapevole dell’evento teatrale, dal momento che verranno declinati in senso filosofico alcuni elementi di storia e teoria del teatro.
Il titolo del corso sarà Le voci del Teatro. Si succederanno momenti di riflessione sui diversi linguaggi della scena, ad esempio la musica e la drammaturgia. Inoltre, dedicheremo alcuni incontri a grandi personaggi della cultura occidentale che attraversano a vario titolo il territorio teatrale, come Amleto, Don Chisciotte e Van Gogh.
Ogni appuntamento si aprirà con una performance degli artisti, seguita da un intervento del filosofo e da un dibattito con il pubblico.

Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza, grazie al quale saranno conferiti 3 CFU agli studenti.

Non è previsto alcun esame scritto.

Per avere qualsiasi informazione è possibile scrivere alla dott.ssa Caterina Piccione all’indirizzo: filosofie.teatro@gmail.com

Locandina Filosofie del Teatro

Mercoledì 20 marzo

Il teatro del mondo e il mondo del teatro

Caterina Piccione e Fioravante Cozzaglio

Teatro Carcano

ore 19

 

Mercoledì 27 marzo

Tragi-comico fra marionette e cartoni animati

Andrea Tagliapietra e Teatro delle Albe

Palazzo Arese Borromeo

ore 19

 

Martedì 2 aprile

L’ultimo, Don Chisciotte il sognatore.

Caterina Piccione e PuntoTeatroStudio

Villa Litta

ore 19

 

Giovedì 11 aprile

Senza la musica, la vita sarebbe un errore

Roberto Mordacci ed Elio (delle storie tese)

Teatro Menotti

ore 18.30

 

Martedì 7 maggio

L’atto di creazione

Caterina Piccione e Gli eccentrici Dadarò

Teatro Litta Cavallerizza

ore 18.30

 

Martedì 14 maggio

Follia e santità nell’arte di Vincent Van Gogh

Massimo Donà e Corrado D’Elia

Teatro Leonardo

ore 18.30

 

Martedì 21 maggio

Amleto o la modernità

Francesco Valagussa e Marika Pensa

Palazzo Arese Borromeo

ore 19
NB: l’incontro conclusivo sarà accompagnato dalla performance degli allievi studenti del corso di teatro UniSR

Giovedì 12 aprile 2018

Palazzo Arese Borromeo di Cesano Maderno

Teatro delle Albe e Andrea Tagliapietra

La voce di Dioniso

 

Giovedì 19 aprile 2018

Palazzo Arese Borromeo di Cesano Maderno

Renato Rizzi e Andrea Tagliapietra

Teatro dell’architettura

 

Venerdì 27 aprile 2018

Palazzo Arese Borromeo di Cesano Maderno

Francesco Valagussa e Omar Nedjari

Il gioco e il giocatore

 

Giovedì 3 maggio 2018

Palazzo Arese Borromeo di Cesano Maderno

Guido De Monticelli e Roberta De Monticelli

Il mestiere del critico

 

Giovedì 10 maggio 2018

Teatro Franco Parenti

Roberta Sala e Sandra Zoccolan

L’arte della gioia

 

Giovedì 24 maggio 2018

Teatro Manzoni

Nadia Fusini e Serena Sinigaglia

Di a da in con su per tra fra Shakespeare

 

Martedì 12 giugno 2018

Teatro Elfo Puccini

Massimo Cacciari e Serena Sinigaglia

Tragedia e dramma

Per iscriversi al laboratorio e per ricevere qualsiasi informazione: filosofie.teatro@gmail.com

Supervisione scientifica: Prof. Andrea Tagliapietra

Direzione, ideazione e organizzazione: Dott.ssa Marika Pensa e Dott.ssa Caterina Piccione

17 novembre

Andrea Tagliapietra e Serena Sinigaglia, con Tindaro Granata, Valentina Picello e Chiara Stoppa

Occhi aperti che ci guardano. Per un teatro senza conciliazione

1 dicembre

Enrico Cerasi e Scena Verticale

Dimentico di me. Quando una malattia conduce all’oblio, che cosa resta della fede?

19 gennaio

Florinda Cambria e César Brie

Le ragioni dell’Atto

14 febbraio

Serena Sinigaglia e Antonio Moretti

Il problema del presente: il filosofo e la città

14 marzo

Roberto Mordacci e Omar Nedjari

Incomprensioni possibili. Su ciò di cui non si è in grado di parlare, si deve tacere?

6 aprile

Francesco Valagussa e Mattia Fabbris, Jacopo Bicocchi

A teatro: lo scambio simbolico

7 maggio

Caterina Piccione e Le Brugole

Una risata vi seppellirà. L’ironia nelle pieghe della Polis

INGRESSO LIBERO