Giorgia Serena Gullotta, studentessa del Dottorato di Ricerca Internazionale in Medicina Molecolare presso l’Università Vita-Salute San Raffaele, è autrice dello studio intitolato “Understanding the role of age induced immune alterations in determining the worse outcome of stroke in the elderly“, selezionato come vincitore del prestigioso premio Marco Vergelli al XXVI Congresso della Associazione Italiana di Neuroimmunologia (AINI) tenutosi a Venezia dal 26 al 30 Giugno 2017. Il suo intervento è stato anche premiato come migliore presentazione orale.

 

Lo studio della Dott.ssa Gullotta è indirizzato a comprendere il ruolo delle cellule infiammatorie nell’ictus ischemico dell’anziano, è stato svolto nel laboratorio di Neuroimmunologia dell’Ospedale San Raffaele in collaborazione con il laboratorio Neuroimmunologia dell’Università di Genova ed è supportato da un finanziamento della Fondazione Cariplo.

 

Dettagli sul Congresso AINI sono disponibili al seguente link: http://www.ainiesni2017.com

Ti potrebbero anche interessare

Nuovi Corsi di Formazione al Centro Culturale Europeo!
Anche UniSR per EMA con i Rettori Lombardi
Ammissioni online anno accademico 2017-2018

Bossi