Bio

CURRICULUM VITAE

 

Riccardo Rosati

Nato a Genova il 6 giugno, 1956

Ospedale San Raffaele – Unità Operativa di Chirurgia Gastroenterologica – Via Olgettina, 60 – 20132, Milano

E-mail: rosati.riccardo@hsr.it

PEC: rosati.riccardo@legalmail.it

—————————————————————————————–

 

CURRICULUM STUDIORUM

 

1980: Laurea in Medicina e Chirurgia, Università di Milano: votazione 110 e lode/110

1981: Iscrizione Ordine dei Medici di Milano il 20.1.1981 N. 20715

1985: Specializzazione in Chirurgia Generale, – Università di Milano (Direttore: Prof. G. Pezzuoli): votazione 70/70 e lode

1988: Specializzazione in Chirurgia Toraco-Polmonare – Università di Torino (Direttore: Prof. A.E. Paletto): votazione 70/70

1990: Abilitazione Nazionale a Primario di Chirurgia Generale: votazione 99/100

—————————————————————————————–

PROFILO PROFESSIONALE

 

1980 – 1992: Istituto di Clinica Chirurgica I dell’Università di Milano (Direttore: Prof. G. Pezzuoli) con i seguenti incarichi:

1980 – 1981: Medico interno – tirocinante

1982 – 1985: Borsa di Studio offerta dal Centro Regionale di Alta Specializzazione per lo Studio la Diagnosi e la Cura della Cirrosi Epatica e delle sue Complicanze

1985 – 1990: Tecnico Laureato funzioni assistenziali equiparate a ricercatore

1990 – 1992: Tecnico Laureato funzioni assistenziali di aiuto

1992 – 1996: Istituto di Chirurgia Generale e Oncologia Chirurgica dell’Università di Milano (Direttore: Prof. A. Peracchia): Tecnico Laureato funzioni assistenziali di aiuto

1996 – 3.2014: Responsabile Unità Operativa di Chirurgia Generale e Mininvasiva – Istituto Clinico Humanitas – Rozzano, Milano in qualità di primario ospedaliero dopo dimissione volontaria dall’Università di Milano

2006 – 3.2014: Titolare Cattedra di Chirurgia Generale, Università degli Studi di Milano

2009 – 3.2014: Fondatore e direttore CURE (Centro Universitario per la Ricerca e la Cura delle Malattie Esofagogastriche) – Università degli Studi di Milano

4.2014: – Responsabile Unità Operativa di Chirurgia Gastroenterologica Ospedale San Raffaele

—————————————————————————————–

AFFILIAZIONI SCIENTIFICHE

 

  1. American College of Surgeons
  2. Associazione Chirurghi Ospedalieri Italiani
  3. European Association of Endoscopic Surgery
  4. International Society for Diseases of the Esophagus
  5. European Society for Diseases of the Esophagus
  6. Società Italiana di Chirurgia
  7. Society for Surgery of the Alimentary Tract
  8. European Surgical Association – ESA
  9. GIRCG – Gruppo Italiano di Ricerca sul Cancro Gastrico

 

ATTIVITA’ CLINICA (dal 1996)

 

  • Direttore Unità Operativa di Chirurgia Generale e Mininvasiva cui fanno riferimento le sezioni di Chirurgia Esofago-gastrica, Chirurgia d’Urgenza (nell’ambito dell’EAS) e il servizio di Day Surgery
  • Oltre 22.000 ricoveri con oltre 19.000 DRG chirurgici presso l’Istituto Clinico Humanitas

 

—————————————————————————————–

PROFILO CLINICO

 

Il campo di maggiore interesse clinico è rappresentato dalla chirurgia dell’apparato digerente, settore in cui applica nuove tecniche e tecnologie di chirurgia mininvasiva. In particolare tratta con approccio mininvasivo, oltre ovviamente che con approccio tradizionale, le patologie esofagea e gastrica, epatobiliare, pancreatica, colorettale, sia per neoplasie, sia per malattie benigne o funzionali.   Ha esperienza di obesità patologica e quindi di chirurgia bariatrica laparoscopica con predilezione per il “gastric by-pass”.   Nell’ambito della chirurgia endocrina, tratta la patologia del surrene con accesso laparoscopico, mentre quella di tiroide e paratiroide con mini-cervicotomia.

Ha sviluppato l’attività di day surgery: in tale regime di ricovero esegue con accesso laparoscopico interventi di colecistectomia e di plastica della parete addominale (unico centro italiano a utilizzare modalità di ricovero ambulatoriale per questi interventi), oltre che interventi per riparazione della parete addominale con accesso anteriore in anestesia locale.   Particolare attenzione viene data alla patologia coloproctologica.

Ha creato una sezione nell’ambito dell’emergenza/urgenza che coordina dell’attività di chirurgia d’urgenza e del trauma di Humanitas.

Il Prof. Rosati è dunque attivamente coinvolto nella pratica clinica, nella ricerca e nello sviluppo di nuove tecniche e tecnologie nel campo della chirurgia miniinvasiva.  All’Istituto Clinico Humanitas, sede della sua precedente pratica clinica nel periodo 1996-2014 sono stati trattati più di 22.000 pazienti chirurgici.

SHORT CURRICULUM VITAE

 

 

Riccardo Rosati

Born in Genova june, 6, 1956

San Raffaele Hospital – Departement of GI Surgery – Via Olgettina, 60 – 20132, Milano, Italy Ph.
E-mail: rosati.riccardo@hsr.it

 

—————————————————————————————–

 

CURRICULUM STUDIORUM

 

1980: MD degree with honours, University of Milan

1980 – 1985: Residency in General Surgery, Department of General Surgery – University of Milan, Italy

1985 – 1988: Residency in Thoracic Surgery – University of Turin, Italy

1990: National board certification to chair General Surgery department

 

—————————————————————————————–

 

PROFESSIONAL PROFILE

 

1985 – 1992: Staff Surgeon, Department of General Surgery University of Milan School of Medicine (Head Pr. G. Pezzuoli)

1992 – 1996: Staff Surgeon, Department of General and Oncologic Surgery – University of Milan School of Medicine (Head Pr. A. Peracchia)

1996 – 3.2014: Head Division of General and Minimally Invasive Surgery – Istituto Clinico Humanitas

2006 – 3.2014: Professor of General Surgery, University of Milan School of Medicine – Italy

2009 – 3.2014: Founder and director of CURE (University Center for Research and Care of Esophagogastric Diseases) – University of Milan School of Medicine – Italy

4.2014 : Head Department of GI Surgery San Raffaele Hospital – Professor of General Surgery, Vita e Salute University School of Medicine

 

—————————————————————————————–

 

SCIENTIFIC AFFILIATIONS

 

  1. American College of Surgeons – ACS
  2. Associazione Chirurghi Ospedalieri Italiani – ACOI
  3. European Association of Endoscopic Surgery – EAES
  4. International Society for Diseases of the Esophagus – ISDE
  5. Società Italiana di Chirurgia – SIC
  6. Società Italiana di Chirurgia Endoscopica – SICE
  7. Society for Surgery of the Alimentary Tract – SSAT
  8. European Surgical Association – ESA
  9. Gruppo Italiano di Ricerca sul Cancro Gastrico – GIRCG
  10. Società Italiana di Chirurgia Oncologica – SICO

 

—————————————————————————————–

 

CLINICAL ACTIVITY 1996-3.2014

 

  • Head Division of General & Minimally Invasive Surgert (comprising the Disease Units of Esophago-gastric Surgery, Colorectal Surgery, Emergency and Trauma, Day Surgery)
  • Over 22.000 hospitalizations with over 19.000 surgical DRG’s at Istituto Clinico Humanitas

 

—————————————————————————————–

 

SCIENTIFIC ACTIVITY

 

  • 300 publications
  • Didactic and scientific videos – cinè clinics
  • Patents of inventions of surgical instruments

—————————————————————————————–

 

CLINICAL PROFILE

 

Dr. Rosati has extensive experience in open and minimally invasive surgery of the digestive tract, especially in the field of foregut and large bowel diseases: multidisciplinary approach consisting in application of chemo and chemoradioterapy protocols in neoadjuvant setting is strongly enforced.   He has given lectures and performed live surgical procedures at many international meetings worldwide.   He has also a thorough experience in epatobiliary, pancreatic, and endocrine surgery, with treatment available both with open and laparoscopic approach.   Bariatric surgery, day surgery (only center in Italy for ambulatory cholecystectomy and laparoscopic hernia repair), and treatment of emergency and trauma cases were routinely offered in the former department he chaired. Dr. Rosati is actively involved in clinical practice, research and development of new minimally invasive surgical procedures and instrumentation.   At the Istituto Clinico Humanitas, the Division headed by Dr. Rosati has treated in the period 1996-2014, more than 22.000 surgical cases.

Il titolare del presente curriculum vitae, pubblicato online sul portale www.unisr.it, è garante in via esclusiva della correttezza e della veridicità dei dati e delle informazioni in esso riportate e del loro eventuale e puntuale aggiornamento. Egli è dunque il diretto ed unico responsabile dei contenuti indicati nei propri curricula.