Bio

Il Prof. Matteo Trimarchi è professore associato della Facoltà di Medicina e chirurgia dell’Università Vita Salute a Milano e dell’Unità Operativa di Otorinolaringoiatria dell’Ospedale S. Raffaele di Milano.

Si è laureato in Medicina e chirurgia presso l’Università di Pavia nel 1996 con 110/110 con Lode e si è Specializzato in Otorinolaringoiatria presso l’Università di Brescia nel 2001 con 50/50 con Lode. Per quanto concerne l’approfondimento professionale, ha svolto periodi di frequenza e studio presso centri Ospedalieri e Universitari (fra i quali si ricordano il S. Thomas Hospital and Guy’s Hospital di Londra, il Department of Anatomy, Harvard University, di Boston, il Department of Otolaryngology, Mayo Clinic di Rochester e il Royal National Throat Nose and Ear Hospital, University College di Londra).

Dal 2002 ad oggi ha effettuato 3960 interventi nell’ambito della patologia testa e collo. Ha svolto ricerche in vari settori della specialità, orientate in particolar modo allo studio della patologia e della chirurgia endoscopica naso-paranasale e allo studio dei tumori della testa e del collo. Di particolare interesse i risultati ottenuti nello studio delle lesioni distruttive centro-facciali da abuso di cocaina.

E’ autore di 87 pubblicazioni su riviste nazionali ed internazionali, di 2 capitoli di libri e di due sistemi di archiviazione dati e immagini dei pazienti con neoplasie dei seni paranasali.

E’ stato tutor nei “Corsi Pratici full-Immersion di Anatomia dissettiva e Tecniche Operatorie a Bruxelles al Service d’Anatomie, Faculté de Médecine, ULB » dal 1999 al 2006.

E’ membro della Società di Rinologia Americana, della Società di Otorinolaringoiatria italiana, della Società di Rinologia europea, dell’Accademia di Rinologia italiana (socio fondatore), della Società di Otorinolaringoiatria Spagnola (socio onorario).

http://www.matteotrimarchi.it

http://www.politicheantidroga.it/comunicazione/notizie/2011/maggio/cocaina/video-sui-danni-della-cocaina.aspx

http://www.governo.it/GovernoInforma/Multimedia/dettaglio.asp?d=63734

Prof. Matteo Trimarchi is associate professor at San Raffaele University in Milan and at the Department of Otorhinolaryngology at San Raffaele Hospital in Milan.

He obtained his medical degree from the University of Pavia with high honours in 1996, and specialized in Otorhinolaryngology at the University of Brescia with high honours in 2001. He has carried out training at various institutions in Italy and abroad (including S. Thomas Hospital and Guy’s Hospital in London, the Department of Anatomy at Harvard University in Boston, the Department of Otolaryngology at Mayo Clinic in Rochester and the Royal National Throat Nose and Ear Hospital at the University College in London).

Since 2002, he has carried out 3960 head and neck interventions. He is actively involved in several areas of research, and has a particular interest in pathologies and endoscopic surgery of the nose and paranasal sinus, and the study of tumours and granulomatous lesions of the head and neck. Of special interest are the recent results from a study on midline destructive lesions from cocaine abuse.

He has authored 87 publications in national and international journals and 2 book chapters, and participated in creation of a data storage system for patient data and images for neoplasms of the sinonasal tract (NSNT ver 1.0).

He is a member of the American Rhinology Society (ARS) since 2002, Società di Otorinolaringoiatria Italiana (SIO) since 2007, European Rhinology Society since 2009 and honorary member of the Spanish Otorhinolaryngologic Society since 2011.
http://www.matteotrimarchi.it

http://www.politicheantidroga.it/comunicazione/notizie/2011/maggio/cocaina/video-sui-danni-della-cocaina.aspx

http://www.governo.it/GovernoInforma/Multimedia/dettaglio.asp?d=63734

Il titolare del presente curriculum vitae, pubblicato online sul portale www.unisr.it, è garante in via esclusiva della correttezza e della veridicità dei dati e delle informazioni in esso riportate e del loro eventuale e puntuale aggiornamento. Egli è dunque il diretto ed unico responsabile dei contenuti indicati nei propri curricula.