Il corso per il conseguimento del Master di secondo livello di Ginecologia Chirurgica dell’Università Vita-Salute S. Raffaele si propone di fornire ai partecipanti un’adeguata ed aggiornata preparazione teorica e pratica nel campo della gestione chirurgica delle patologie ginecologiche benigne al fine di migliorare la selezione della paziente alla specifica procedura chirurgica, con la capacità di gestione delle possibili complicanze.
L’istituzione di un Master di II livello in questa disciplina dovrebbe attirare iscrizioni derivanti dalla necessità di molti ginecologi di ampliare le proprie conoscenze e capacità chirurgiche, dall’alta qualità formativa dell’aggiornamento professionale teorico e pratico, dal conseguimento di un diploma universitario e, non ultimo, dalla possibilità di sanare, per i laureati in Medicina e Chirurgia, tutto il debito ECM in un’unica soluzione formativa. Il modello innovativo di organizzazione didattica misto e-learning/didattica residenziale viene proposto dato l’elevato gradimento da parte di studenti e docenti, fruibile sia in termini di facilità di accesso ai corsi, sia in termini pedagogici e di modularità propedeutica del progetto didattico.
Il corso nasce dall’osservazione dell’insufficienza dei percorsi formativi di Laurea Specialistica in Medicina e Chirurgia e delle Scuole di Specializzazione in Ginecologia ed Ostetricia rispetto all’acquisizione di abilità teoriche e pratiche, davanti alla continua evoluzione di strumenti e tecnologie applicate alla moderna ginecologia chirurgica. L’offerta del corso è quella di aggiornare ed integrare le conoscenze di base teoriche con aspetti pratico-clinici, stages formativi presso idonee strutture quali: reparti di ginecologia chirurgica, reparti di chirurgia generale, reparti di urologia.
Il Master si propone il raggiungimento dei seguenti obiettivi:

  • fornire competenze di qualità elevata nell’appropriata selezione delle pazienti attraverso un corretto inquadramento diagnostico, clinico e strumentale di alto livello;
  • fornire nozioni teorico-pratiche di qualità elevata di anatomia e delle tecniche chirurgiche più attuali ed evolute;
  • fornire competenze di qualità superiore nella gestione intra e post-operatoria delle patologie ginecologiche chirurgiche di tipo conservativo e ricostruttivo.

Direttore del Master
Prof. Massimo Candiani

ORGANIZZAZIONE DEL CORSO

 

Denominazione dei corsi di insegnamento Durata in ore CFU acquisibili
Embriologia dell’apparato riproduttivo femminile
ore:

5

CFU:

0,2

Anatomia topografica e chirurgica della pelvi femminile
ore:

15

CFU:

0,6

Anatomia funzionale pelvica
ore:

15

CFU:

0,6

Semeiotica clinica
ore:

10

CFU:

0,4

Semeiotica strumentale
ore:

10

CFU:

0,4

Principi di Anestesia e Analgesia in chirurgia ginecologica
ore:

10

CFU:

0,4

Chirurgia conservativa dell’utero e degli annessi
ore:

40

CFU:

1,6

Chirurgia conservativa per endometriosi e dolore pelvico cronico
ore:

40

CFU:

1,6

Chirurgia ricostruttiva delle malformazioni genitali
ore:

40

CFU:

1,6

Chirurgia funzionale del prolasso genitale e dell’incontinenza urinaria
ore:

40

CFU:

1,6

Principi di organizzazione ed ergonomia in sala operatoria ginecologica
ore:

5

CFU:

0,2

Strumentario e materiali chirurgici
ore:

5

CFU:

0,2

Management pre e post-operatorio
ore:

10

CFU:

0,4

Principi di profilassi e terapia farmacologica
ore:

5

CFU:

0,2

TOTALE
ore:

250

CFU:

10

 

Altre forme di addestramento

Tipologia di attività Durata in ore CFU acquisibili
Attività a distanza
ore:

200

CFU:

8

Tutorato clinico-pratico
ore:

200

CFU:

8

TOTALE
ore:

400

CFU:

16

 

Attività di tirocinio formativo

Tipologia di attività Durata in ore CFU acquisibili
Frequenza strutturata c/o gli Ambulatori, i Reparti ed il Blocco Operatorio delle Unità Operative di Ginecologia e Ostetricia 600 24

 

VERIFICHE PERIODICHE E PROVA FINALE

Verifiche periodiche

E’ prevista una prova di verifica periodica, fissata dopo i primi 6 mesi di Master, che verrà strutturata mediante questionario a quiz con scelta multipla.
Tale verifica si svolgerà nelle sedi di frequenza.

Prova finale

La prova finale consiste in discussione di tesi di Ginecologia Chirurgica, nell’ambito in cui il candidato ha manifestato maggior interesse e perfezionamento

 

Tipologia di attività Durata in ore CFU acquisibili
Tesi 250 10

GRADUATORIA

PROCEDURA DI ISCRIZIONE

I candidati idonei all’iscrizione come da Graduatoria pubblicata possono procedere con l’Immatricolazione a partire dal 11 luglio 2016 seguendo la seguente procedura:

1. Collegarsi alla pagina Servizi Online di Ateneo e procedere con la registrazione dei dati anagrafici. Al termine della registrazione online verranno rilasciate al candidato le credenziali per accedere all’area riservata come verrà dettagliato al Front Office della segreteria al momento dell’immatricolazione.

2. Presentarsi al Front Office della Segreteria Studenti con la documentazione richiesta in questa pagina:

Domanda di Immatricolazione compilata e sottoscritta (i candidati italiani devono compilare solo la parte del modulo in italiano);
•Fotocopia della Carta di Identità in corso di validità;
•Fotocopia del Codice Fiscale;
•2 Fotografie formato tessera identiche tra loro e firmate sul retro;
•Copia del permesso di soggiorno (per cittadini stranieri);
•Copia della Dichiarazione di Valore del Titolo di Studio (per candidati in possesso di titoli stranieri)

Il Front Office della Segreteria Master osserva i seguenti orari di apertura:

Dal Lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 11.30
Il Martedì, Mercoledì e Giovedì anche dalle 13.30 alle 14.30

Contatti e informazioni amministrative: segreteria.master@unisr.it