Info Covid-19

Info Covid-19

Accesso alle Strutture

In linea con le disposizioni previste dalle Autorità, chiunque acceda alle strutture UniSR a qualunque titolo (e.g.: lavoratori, fornitori, studenti, visitatori) dovrà necessariamente rispettare tutte le indicazioni definite e disposte da UniSR.

Si rammenta che è precisa responsabilità del singolo rispettare i comportamenti corretti per il contenimento della diffusione del COVID-19 ed assumere le misure disposte dalle Autorità e dal Datore di Lavoro, in particolare relativamente alla distanza interpersonale di sicurezza, all’uso dei dispositivi di protezione individuali e alle misure igieniche generali.

Non è possibile accedere o permanere in UniSR qualora, anche successivamente all’ingresso, sussistano le condizioni di pericolo per le quali le Autorità impongono di informare il proprio medico curante (e.g.: sintomi influenzali o sintomatologie respiratorie, presenza di febbre oltre i 37,5°C, contatti stretti con persone risultate positive al virus nei 14 giorni precedenti, ecc.).

L'accesso alle strutture è regolato dall'articolo 4 del documento completo delle linee guida, disponibile su questo sito alla sezione Decreti e Normativa

Come Accedere con sicurezza in UniSR

Chiunque può accedere se e solo se:

  • La temperatura corporea rilevata all’ingresso o durante la permanenza è inferiore a 37,5° C;
  • Non ha avuto negli ultimi giorni e/o in corso sintomatologia da infezione respiratoria, febbre (maggiore di 37,5°C) e/o altri sintomi influenzali, per i quali vi è l’obbligo di rimanere al proprio domicilio come previsto dalle autorità competenti;
  • Non è sottoposto alla misura della quarantena obbligatoria o isolamento fiduciario;
  • Non ha avuto negli ultimi 14 giorni contatti stretti con soggetti risultati positivi al COVID-19;
  • Ha attuato quanto previsto dalle disposizioni in essere in merito all’ingresso nel territorio nazionale e, se previsto, ha coinvolto il servizio di Medicina Preventiva;

L’ingresso in UniSR di lavoratori o studenti già risultati positivi all’infezione da Covid-19 dovrà inoltre essere preceduto da una preventiva comunicazione, inviata a Medicina Preventiva, avente ad oggetto la certificazione medica da cui risulti la “avvenuta negativizzazione” del tampone secondo le modalità previste e rilasciata dal dipartimento di prevenzione territoriale di competenza.

Inoltre in alcuni casi è richiesta la compilazione di un’autodichiarazione:

  • Dipendenti: al primo accesso in Ateneo e al variare delle condizioni sottoscritte (consegna dell’autodichiarazione cartacea);
  • Studenti: all’inizio dell’anno accademico (e comunque prima del primo accesso all’Ateneo) e al variare delle condizioni sottoscritte, compilazione online all’indirizzo https://intranet.unisr.it/autocertificazione (possibile solo dopo autenticazione);
  • Docenti a contratto: a inizio anno accademico, prima del primo accesso alla struttura; ad ogni variazione delle condizioni autodichiarate; nel caso di assenza prolungata dall’Ateneo di almeno 15 giorni. Per i docenti a contratto sono state definite specifiche linee guida a cui si rimanda per ulteriori dettagli sulle misure da seguire;
  • Utenti esterni: il referente UniSR, che organizza un incontro/appuntamento con utenti esterni, deve raccogliere preventivamente l’autocertificazione generale da questi compilata e firmata (Allegato 1).Punti di misurazione temperatura corporea

In attuazione dei disposti di Legge, UniSR ha predisposto una rete di punti per la misurazione della temperatura all’interno di tutte le proprie strutture.

Per consultare i riferimenti dei punti di misurazione predisposti per le varie Sedi è possibile consultare l'articolo 4 del documento completo delle linee guida, disponibile su questo sito alla sezione Decreti e Normativa

Contact Tracing

In attuazione alle disposizioni di legge, UniSR ha previsto sistemi di registrazione delle presenze all’interno delle proprie strutture, così da permettere alle Autorità sanitarie, in caso di soggetti risultati positivi al Covid-19, il tracciamento dei contatti (Contact Tracing) all’interno dell’Ateneo.

Dipendenti: attraverso la timbratura, è possibile verificare le presenze quotidiane in sede;

Docenti: attraverso l’organizzazione delle lezioni;

Studenti: ciascuno studente deve segnalare la propria presenza in aula e nelle aule comuni (sale studio, aule informatiche, biblioteca). Per gli Studenti la segnalazione della presenza deve avvenire nelle seguenti modalità:

  • Tramite sistema di segnalazione settimanale “Segnala la tua presenza” all’indirizzo https://intranet.unisr.it/presenza
  • In aula durante le lezioni passando il badge per confermare la presenza;
  • Nelle aule comuni, compilando il registro cartaceo di accesso disponibile nel locale.

Utenti esterni: il referente UniSR, che organizza l’incontro di persona con utenti esterni, deve tenere traccia per almeno 14 giorni degli incontri organizzati.

In  conformità alle indicazioni legislative nazionali e regionali e in aggiunta a quanto messo in atto in UniSR, si raccomanda l’utilizzo delle app Immuni e AllertaLom (scaricabili sul proprio cellulare da App Store e Play Store) per raccogliere dati, in forma anonimizzata, e mettere a disposizione dell’Unità di Crisi e degli specialisti informazioni complete e strutturate sulla diffusione del contagio nonché per agevolare il tracciamento nella ricerca dei contatti con soggetti COVID-19 positivi.