All the news

UniSR a MIA Fair col progetto di neuroestetica NEFFIE e tre talk su “Arte&Scienza”

04 October 2021
Events

MIA Fair, la più importante fiera italiana dedicata alla fotografia, ritorna con le visite in presenza in vista della sua X edizione, che si terrà dal 7 al 10 ottobre 2021 al Superstudio Maxi a Milano.

MIA Fair, diretta da Fabio e Lorenza Castelli, è uno degli appuntamenti più attesi del panorama artistico italiano, di cui UniSR è partner scientifico. Dopo la sospensione dell’edizione 2020 a causa della pandemia, la nuova edizione si presenta con molte novità: nuove date, una nuova sede, due nuove sezioni, un panel di 90 gallerie a cui si aggiungono 50 espositori suddivisi tra editoria, design e progetti speciali che portano il numero totale a 140.

Il programma culturale con UniSR

All’interno del ricco programma culturale, una delle eccellenze di MIA Fair, un posto di riguardo lo avrà la terza edizione del format “Arte&Scienza”, volto a indagare i rapporti tra la fotografia d'arte e le diverse branche della scienza, grazie alla collaborazione con UniSR.

Verranno organizzati 3 approfondimenti:

  • Giovedì 7 ottobre si esplorerà il tema “Tra letteratura e fotografia: l’arte di creare e raccontare storie” con Raffaele Ariano, docente di Storia della filosofia contemporanea e Storia e sociologia delle arti e della comunicazione UniSR, e Caterina Piccione, docente di Teoria e pratica teatrale UniSR. Letteratura e fotografia sono due forme espressive che hanno in comune il tratto della creazione e del racconto di storie: a partire dagli autori Émile Zola e Italo Calvino, si svilupperà il rapporto tra queste dimensioni artistiche.
  • Venerdì 8 ottobre l’appuntamento è con “La quotidianità trasformata in piattaforma d’arte”, con la partecipazione di Alessandro Rossi, docente di Storia dell’arte moderna UniSR, in dialogo con Paolo Gep Gucco, CEO e Direttore creativo D-Wok; Simona Ghizzoni, artista; Alberto Sanna, direttore Centro di Tecnologie Avanzate per il Benessere e la Salute UniSR. Si parlerà di oggetti di uso quotidiano, talvolta sottovalutati, che possono essere trasformati in piattaforme d’arte del futuro.
  • Sabato 9 ottobre ultimo appuntamento con “Irriproducibilità dell’arte nell’era digitale”: la digitalizzazione del mondo dell’arte e l’avvento dei NFT hanno aperto le porte a una irriproducibilità artistica, una disruption contrapposta alla “riproducibilità dell’arte”, di cui vogliamo esplorare potenzialità, limiti e prospettive future. Ne parlerà Francesca Pola, docente di Storia dell’arte contemporanea UniSR.

Ti interessa l’arte, in tutte le sue forme? Scopri il Cdl magistrale in Teoria e storia delle arti e dell’immagine UniSR.

In connessione con il programma culturale, la decima edizione di MIA Fair sarà l’occasione per presentare, nello stand UniSR, con il supporto di Rhea Vendors Group e Gruppo DEDEM, il progetto di Neuro Estetica Fotografica NEFFIE, che apre al contempo la strada del ridisegno industriale di altre tecnologie della quotidianità e dialoga concettualmente con la macchina limited edition di Rhea, concepita per far vivere quella che è sempre stata un’abitudine quotidiana come quella di prendere un caffè come un’esperienza visiva e multisensoriale. La macchina limited edition che Rhea porterà a MIA, realizzata insieme alla fotografa Simona Ghizzoni, unisce all’esperienza di bere un caffè o semplicemente dell’acqua, un viaggio nella fotografia e trasforma la macchina stessa in una mostra fotografica.

Appuntamento dal 7 al 10 ottobre 2021 al Superstudio Maxi (via Moncucco 35, Milano).

Scarica qui il programma culturale di MIA.

Share news

You might be interested in

Rotelli Lectures 2021: The Seduction of Sovereignty
The University02 November 2021
Rotelli Lectures 2021: The Seduction of Sovereignty
San Raffaele School of Philosophy 2021
Philosophy28 September 2021
San Raffaele School of Philosophy 2021
SINe-INS annual conference: Ways of Investigating the Brain
Philosophy13 May 2021
SINe-INS annual conference: Ways of Investigating the Brain
Workshop online: Epistemic responsibility, ignorance and culpability
Research 12 February 2021
Workshop online: Epistemic responsibility, ignorance and culpability