Tutte le news

La ricerca Gender

09 dicembre 2016
Ateneo

Persone e corpi;

salute e cura;

diritti, politiche e giustizia;

linguaggio, identità di genere e realtà sociale;

carriera, potere e autorità;

donne nella scienza e in filosofia.

Sono queste le 6 linee di ricerca di Gender, Interfaculty Centre for Gender Studies che si inaugura dopodomani, 14 dicembre alle ore 14 in aula San Raffaele.

6 linee di ricerca per 6 obiettivi ambiziosi:
1) Dare visibilità e sviluppare i numerosi studi e programmi di ricerca sulle questioni di genere già attivi nelle tre Facoltà, promuovere e coordinare nuove ricerche, incentivando soprattutto quelle di carattere interdisciplinare e in collaborazione con l’Ospedale San Raffaele.
2) Favorire l’interazione tra studiose e studiosi delle tre facoltà dell’Università Vita-Salute San Raffaele: le questioni di genere hanno natura interdisciplinare e richiedono pertanto un approccio di ricerca che coinvolga diverse competenze, filosofiche, psicologiche, mediche, assistenziali e scientifiche.
3) Organizzare corsi, laboratori, seminari e convegni sulle questioni di genere, rivolti sia a docenti e ricercatori delle tre facoltà dell’Università Vita-Salute San Raffaele sia agli studenti e ai dottorandi.
4) Collaborare con altri istituti o dipartimenti universitari e con organismi di ricerca, nazionali e internazionali con finalità istituzionali pertinenti ai temi in oggetto in particolare con l’IRCCS San Raffaele.
5) Incentivare occasioni di scambio con altri attori pubblici e sociali presenti sul territorio a fini formativi, divulgativi e di trasformazione sociale in prospettiva anti-discriminatoria.
6) Reperire finanziamenti per l’incremento degli studi di genere attraverso la partecipazione a bandi di progetti di ricerca, nazionali e internazionali e in particolare dell’Unione Europea.

Il programma dell’evento di presentazione del 14 dicembre è disponibile QUI

Il video di presentazione del centro QUI

Condividi l'articolo

Ti potrebbero anche interessare

Il Prof. De Bonis riconfermato in un importante ruolo nella Società Europea di Cardiochirurgia (EACTS).
Ateneo20 maggio 2020
Il Prof. De Bonis riconfermato in un importante ruolo nella Società Europea di Cardiochirurgia (EACTS).
UniSR e Fase2: i servizi aperti agli studenti
Ateneo20 maggio 2020
UniSR e Fase2: i servizi aperti agli studenti
PATHS: approfondire la filosofia attraverso la didattica a distanza
Filosofia19 maggio 2020
PATHS: approfondire la filosofia attraverso la didattica a distanza
Disposizioni in atto per la comunità Universitaria in merito a SARS-CoV-2
Ateneo15 maggio 2020
Disposizioni in atto per la comunità Universitaria in merito a SARS-CoV-2