Tutte le news

Disposizioni in atto per la comunità Universitaria in merito a Coronavirus SARS-CoV-2

23 marzo 2020
Ateneo

Al personale docente, non docente, amministrativo e studenti dell’Ateneo

Considerata la situazione epidemiologica, fino al 15 aprile 2020, le attività didattiche (lezioni, esami di profitto ed esami finali per il conseguimento dei titoli accademici) continueranno a svolgersi esclusivamente per via telematica, come da Regolamenti di Ateneo.

 

Disposizioni in merito alle attività didattiche e di ricerca, ad esami di profitto, finali e Tirocini

 

Rimangono, dunque, sospese fino al 15 Aprile, le attività didattiche frontali (lezioni, tirocini, nonché esami di profitto e esami finali per il conseguimento dei titoli accademici presso l’Ateneo) di tutti i Corsi pre laurea e post laurea dell’Università Vita-Salute San Raffaele e le attività pratiche dei tirocinanti delle professioni sanitarie.

Le lezioni a distanza potranno essere erogate, secondo le modalità comunicate dall’Ateneo, sia con sistema di live streaming (non dalle aule dell’Ateneo) sia mediante modalità di video registrazione senza live streaming.

Sono fatte salve le attività pratiche degli specializzandi medici. Pertanto, lo specializzando di area medica mantiene la possibilità di svolgere funzioni in cui la formazione avviene attraverso attività assimilabili a quelle di un medico strutturato.

Durante il periodo di cui sopra, proseguono le attività di ricerca dei docenti di ruolo, dei ricercatori a tempo determinato, degli assegnisti di ricerca e dei collaboratori, finalizzate allo studio di soluzioni per il superamento dell’emergenza epidemiologica attualmente in corso, nonché al proseguimento o al completamento degli esperimenti.

Fermo restando lo svolgimento per via telematica dell’attività didattica, i dottorandi potranno accedere ai laboratori, previa autorizzazione del rispettivo DOS, solamente per motivate e indifferibili esigenze, legate ad attività di ricerca e di laboratorio che non possono essere espletate altrimenti.

Rimane privilegiato, ove possibile, la modalità di lavoro a distanza.

 

 

Tirocinio di area sanitaria riservato ai non medici e Scuole di Specializzazione di area Psicologica

 

Gli iscritti alle Scuole di Specializzazione di area sanitaria riservate ai non medici e alle Scuole di Specializzazione di area psicologica, per situazioni di emergenza clinica e/o per esigenze di pubblica utilità e/o per necessità legate alle ricerche in corso, qualora necessarie al completamento della tesi, potranno, su base volontaria, accedere alle rispettive sedi di svolgimento delle proprie attività formative.

 

Tirocinio post laurea per l’esame di abilitazione alla professione di psicologo

 

Il tirocinio post laurea per l’ammissione all’esame di Stato di abilitazione all’esercizio della professione di psicologo prosegue regolarmente, tuttavia, fino al 15 aprile 2020, si suggerisce ai tirocinanti l’opportunità di svolgere, con l'accordo della struttura ospitante, parte del tirocinio presso il domicilio del tirocinante, attraverso l'assegnazione di specifici compiti relativi al tirocinio stesso (a titolo esemplificativo e non esaustivo, analisi di casi clinici, filmati, studio individuale, approfondimenti della letteratura).

 

Disposizione per l’abilitazione dell’esercizio della professione di medico Chirurgo e ulteriori misure per le professioni sanitarie.

 

Si ricorda che è stato previsto (come da decreto allegato) che il Conseguimento della Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia ( LM-41) abilita direttamente alla professione, previa idoneità del tirocinio secondo le modalità espresse nel Decreto allegato.

Si ricorda che per l’Esame finale della seconda sessione relativa all’anno accademico 2018/2019 per i corsi afferenti alle Professioni Sanitarie può essere svolto in modalità online come da documento allegato. 

 

Decreto Rettorale 6412/2020

Disposizioni per la continuità dell’attività formativa

 

Si ricorda che, considerata la situazione epidemiologica, per quanto riguarda la continuità delle attività formative è previsto (come da decreto allegato):

  • Posticipo al 15 giugno dell’ultima sessione delle prove finali relative all’anno accademico 2018/2019 e conseguente proroga dei termini connessi all’adempimento di scadenze didattiche o amministrative relative alle suddette prove.
  • Si ricorda che le attività svolte a distanza secondo le modalità dettate dall’Ateneo vengono considerate valide secondo le modalità espresse nel bando.

 

Decreto Rettorale 6412/2020

Attività Tecnico amministrative: gli uffici sono attivi ma restano chiusi al pubblico

 

Fino al 15 aprile 2020, le attività tecnico amministrative saranno svolte a distanza per tutti quei servizi per i quali non è disposta la sospensione e per i quali è possibile svolgere l’attività con tale modalità.

Potranno recarsi presso la sede universitaria solo i dipendenti che svolgono attività che non possono essere espletate a distanza e funzionali alla gestione dell’emergenza o indifferibili o propedeutiche a garantire i servizi essenziali che l’Ateneo deve continuare a erogare, anche ai sensi della Legge n. 146/1990.

Ai fini dello svolgimento delle attività di cui sopra, i servizi definiti essenziali sono riportati in un’apposita comunicazione del Consigliere Delegato pubblicata sul sito web dell’Ateneo.

 

Chiusura della biblioteca e di tutte le Aule studio

 

Fino al 15 aprile 2020, è disposta la prosecuzione della chiusura della biblioteca e di tutte le aule studio dell’Ateneo.

 

Organi collegiali

 

Fino al 15 aprile 2020, le riunioni degli organi collegiali dell’Università si svolgeranno esclusivamente per via telematica.

 

Partenze, missioni e viaggi-studio: sospesi

 

Nel periodo di cui sopra, rimangono sospese le partenze, i viaggi e le missioni del personale docente e ricercatore, del personale tecnico amministrativo, dei collaboratori e degli iscritti a tutti i Corsi pre laurea e post laurea dell’Università Vita-Salute San Raffaele.

 

Residenze Universitarie

 

Le Residenze Universitarie rimangono aperte e garantiscono il loro regolare funzionamento.

 

Le attività in presenza, non sostituibili con il lavoro a distanza, necessarie all’assolvimento dei compiti, verranno organizzate nel rispetto di tutte le misure igienico sanitarie previste dalle recenti disposizioni normative e riportate in un’apposita comunicazione del Consigliere Delegato pubblicata sul sito web dell’Ateneo.

 

Informeremo studenti, personale e cittadinanza con tempestività riguardo ad ogni aggiornamento utile.

 

Il Rettore

Prof. Enrico Gherlone

 

 

DR 6415/2020 Definizione dei servizi essenziali Linee guida per il contrasto e il contenimento del contagio COVID-19

Misure igienico sanitarie raccomandate dal DPCM 8 marzo 2020:

 

a) lavarsi spesso le mani;

b) evitare il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute;

c) evitare abbracci e strette di mano;

d) mantenimento, nei contatti sociali, di una distanza interpersonale di almeno un metro;

e) igiene respiratoria (starnutire e/o tossire in un fazzoletto evitando il contatto delle mani con le secrezioni respiratorie);

f) evitare l'uso promiscuo di bottiglie e bicchieri, in particolare durante l'attività sportiva;

g) non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani;

h) coprirsi bocca e naso se si starnutisce o tossisce;

i) non prendere farmaci antivirali e antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico;

l) pulire le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol;

m) usare la mascherina solo se si sospetta di essere malati o se si presta assistenza a persone malate.

Condividi l'articolo

Ti potrebbero anche interessare

UniSR non si ferma: tutti i servizi utili per gli studenti
Ateneo02 aprile 2020
UniSR non si ferma: tutti i servizi utili per gli studenti
Fra gli eroi in corsia del San Raffaele anche i nostri Alumni.
Ateneo01 aprile 2020
Fra gli eroi in corsia del San Raffaele anche i nostri Alumni.
Bandi Erasmus+ Studio e Traineeship A.A. 2020-2021
Ateneo31 marzo 2020
Bandi Erasmus+ Studio e Traineeship A.A. 2020-2021
L'Università e l'Ospedale ricordano il prof. Valerio Di Carlo.
Ateneo23 marzo 2020
L'Università e l'Ospedale ricordano il prof. Valerio Di Carlo.