Corso di laurea in Filosofia

Lo studio della filosofia deve divenire una dimensione funzionale alla pratica competente delle nuove professioni, dalla genomica alla gestione della cosa pubblica, dall’organizzazione aziendale alle professioni connesse alla rete e al mondo del virtuale.

L’approfondimento delle problematiche filosofiche nel contesto determinato dalla straordinaria evoluzione delle tecnologie dell’informazione risulta infatti necessario per stabilire in primo luogo il fine che la rete delle comunicazioni, in quanto mezzo e strumento di gestione della relazione universale, tende a perseguire e costituisce l’indispensabile chiave di lettura e interpretazione dei fenomeni ad essa connessi.

Attraverso la formazione filosofica si potranno costruire professionalità in grado di valutare criticamente gli sviluppi dell’età contemporanea e di inserirsi operativamente nelle realtà produttive.

Le possibili figure professionali emergenti da questo Corso di Laurea sono le seguenti:

  • operatori nell’ambito dei sistemi informatici, del multimediale (technical writer, addetti all’editoria elettronica, webmaster), del commercio elettronico e dell’intermediazione on-line (e-commerce, e-marketplace);
  • operatori nell’ambito della pubblicità e della comunicazione aziendale (pubbliche relazioni, servizio clienti, advertising, marketing);
  • operatori nell’ambito dell’editoria (tradizionale ed elettronica);
  • operatori nell’ambito della formazione e dello sviluppo delle risorse umane (formatori e responsabili della formazione);
  • operatori nell’ambito dell’etica applicata (esperti di bioetica, di etica ambientale, di etica degli affari e della politica).
Attraverso la formazione filosofica si potranno costituire professionalità in grado di valutare criticamente gli sviluppi dell’età contemporanea.