Corso di Laurea in Ricerca Biotecnologica in Medicina

“Biotechnology … is medical research today” è la semplice risposta data a questa domanda dal Prof. Robert Gallo, uno dei più famosi scienziati nello studio dell’HIV, in occasione dell’incontro avvenuto con i nostri studenti dopo il conferimento della Laurea honoris causa in Biotecnologie Mediche e Farmaceutiche.
La scoperta che le informazioni per lo sviluppo degli organismi viventi risiedono nella doppia elica del DNA e la comprensione dei meccanismi che permettono a queste informazioni di tradursi in funzioni cellulari ha rivoluzionato la ricerca biomedica aprendo prospettive prima inimmaginabili in ambito clinico, diagnostico e farmaceutico.
La ricerca più avanzata si avvale già appieno di approcci biotecnologici per la caratterizzazione molecolare dei processi fisiologici e patologici. Il sequenziamento del genoma umano e l’individuazione di geni alterati responsabili di un gran numero di malattie ha permesso lo sviluppo di strategie innovative di terapia genica e sostituzione cellulare (uso di cellule staminali). Inoltre, l’introduzione di approcci di ingegneria genetica ha consentito lo sviluppo di farmaci innovativi e specifici, tramite la messa a punto di saggi biologici finalizzati alla identificazione di composti chimici capaci di interferire con funzioni cellulari, e la produzione di molecole biologicamente attive che non possono essere preparate con processi chimici o biochimici tradizionali.

Il laureato acquisisce competenze necessarie per svolgere attività lavorativa nei diversi settori delle biotecnologie applicate alla salute uman