In Wound Care

E’ pubblicato il Bando di Concorso per il Master di I livello in Wound Care 2018/2019

Numero minimo di iscritti senza i quali il corso non viene attivato: 15

Numero massimo di ammessi: 35.

Titoli di studio richiesti per l’ammissione:

Sono ammessi al Master gli infermieri in possesso dei seguenti requisiti:

Laurea in Infermieristica (L/SNT1) o Diplomi conseguiti in base alla normativa precedente di cui alle leggi 26 febbraio 1999 n. 42 e 10 agosto 251, ritenuti validi, ai sensi dell’art. 10 della Legge 8 gennaio 2002 n. 1, per l’accesso alla Laurea Specialistica, ai Master ed agli altri Corsi attivati dall’Università, purché in possesso del Diploma di maturità quinquennale.

Modalità di ammissione:

Prova scritta (CBT)

In caso di superamento del numero massimo di iscritti, l’accesso al master sarà subordinato ad una valutazione mediante prova scritta svolta in modalità Computer Based Test (CBT).

LA DOMANDA DI AMMISSIONE E I RELATIVI DOCUMENTI SONO PUBBLICATI NEL BOX IN CALCE

Wound Care: Bando di concorso

Il Corso per Master Universitario in Wound Care è rivolto a professionisti in possesso della laurea in Infermieristica (L. 251 del 10-08-2000; DM 19-02-2009, classe L/SNT1), che intendano acquisire o perfezionare le competenze assistenziali necessarie alla gestione avanzata delle lesioni cutanee.
Fattori demografici e epidemiologici quali l’aumento della popolazione anziana e di quella affetta da patologie croniche ha determinato un aumento del numero di persone affette da lesioni cutanee. La prevalenza delle sole ulcere da pressione è stimata al di sopra del 15% di tutti i pazienti ricoverati in strutture ospedaliere. Negli ultimi vent’anni, la letteratura scientifica ha abbondantemente consolidato le evidenze in merito all’efficacia degli interventi infermieristici per la prevenzione e cura delle lesioni cutanee.