Centro di Neurolinguistica e Psicolinguistica (CNPL)

Centro di Neurolinguistica e Psicolinguistica (CNPL)

Il Centro di Neurolinguistica e Psicolinguistica (CNPL) fondato nel 2016 dal Prof. Jubin Abutalebi, costitice un polo di ricerca avanzato sul linguaggio e le sue basi neurocognitive. Il linguaggio è la caratteristica che contraddistingue in modo più marcato la specie umana dalle altre specie, e si fonda su interazioni complesse tra funzioni biologiche e cognitive. Capire come il linguaggio venga elaborato a livello cognitivo in tempo reale e processato a livello cerebrale rappresenta una delle sfide cruciali delle scienze umane contemporanee. Per far fronte a tale sfida, CNPL utilizza un approccio altamente interdisciplinare che comprende le neuroscienze cognitive, la psicologia sperimentale, la linguistica e la neuropsicologia, così come una serie di strumenti complementari e non invasivi come misure comportamentali, neuroimaging funzionale (fMRI) e strutturale (VBM, DTI), e neurostimolazione (tDCS).

Uno dei principali temi di ricerca su cui CNPL si concentra è il bilinguismo. L’utilizzo abituale di più di una lingua è un fenomeno crescente nelle società globalizzate moderne. Ciononostante, sappiamo ancora molto poco sulle differenze tra bilingui e monolingui in termini di rappresentazione ed elaborazione neurale, così come resta da chiarire l’impatto che tali differenze possono avere nel corso della vita (ad esempio, in termini di mantenimento della funzioni neurocognitive nei soggetti anziani). I meccanismi che presiedono al funzionamento del cervello bilingue sono al centro di una intensa attività di ricerca nel nostro centro.

Oltre al bilinguismo, le nostra ricerca si ramifica in diversi filoni, tra cui il rapporto tra linguaggio e sistema sensori-motorio; linguaggio e funzioni esecutive; linguaggio, cervello e differenze di genere; aspetti psicolinguistici della produzione del linguaggio e della lettura, e funzione linguistica nella malattie neurologiche.

Essendo la scienza un processo collettivo e cumulativo, il suo progresso ed i suoi benefici a favore della società si basano in modo imprescindibile sullo scambio e sulla cooperazione tra ricercatori. Siamo fermamente convinti che la scienza avanzi solo se la conoscenza è condivisa. Di conseguenza, il CNPL è particolarmente impegnato nel promuovere l’educazione scientifica, i programmi di stage e di tirocinio, e una solida rete di collaborazioni internazionali.