Qualità

Qualità

Questionari di Valutazione

La valutazione da parte degli studenti della corrispondenza tra qualità offerta e qualità attesa risulta una informazione preziosissima per il continuo miglioramento della formazione e dei servizi offerti al fine di trarre spunto per lo sviluppo di iniziative future.

La compilazione dei questionari è un momento fondamentale della vita dell’Ateneo in cui lo studente viene chiamato ad essere protagonista responsabile insieme al corpo accademico e al personale tecnico amministrativo.

La valutazione da parte degli studenti avviene con modalità online e si applica a tutti gli insegnamenti dei Corsi di Studio disciplinati ai sensi del D.M. 509/1999 e del D.M. 270/2004 e ai Servizi dell’Ateneo.

Come sono strutturati i questionari?

Questionari della didattica

Al termine di ogni semestre le opinioni degli studenti vengono rilevate attraverso la compilazione di un apposito Questionario di Valutazione attraverso una procedura informatica che velocizza la raccolta e l’analisi dei questionari di valutazione garantendo l’assoluto anonimato a chi li compila.

Per ogni attività didattica lo studente deve compilare un questionario per il coordinatore responsabile e per ogni docente che insegni un numero pari o superiore a 10 ore di lezione frontale. È prevista una valutazione per ogni singola attività formativa (salvo diverse valutazione del presidente del Consiglio di Corso).

Il Direttore del Corso di Studi è responsabile della somministrazione dei questionari agli studenti del Corso di Studi ed è a sua cura la gestione dei risultati ottenuti.

Questionario Servizi

Il questionario prevede la valutazione del Corso di studi in generale, delle aule, delle attrezzature e dei servizi di supporto. È erogato a partire dal II anno di corso, di norma all’inizio dell’Anno Accademico.

Risultati valutazione

Si riportano i risultati della valutazione della didattica e dei servizi degli ultimi 4 anni suddivisi per i vari corsi di laurea.

Il questionario si compone di 11 domande, che sono atte a valutare diversi aspetti della didattica: l’insegnamento (4 domande), la docenza (6 domande) e l’interesse per la materia (1 domanda). Le risposte possibili sono: decisamente no (punteggio: -2), più no che sì (punteggio: -1), più sì che no (punteggio: +1), decisamente sì (punteggio: +2).

È riportato sia lo storico dell’andamento del punteggio delle 11 domande del questionario negli anni dal 2015 al 2018 sia la rappresentazione grafica dei risultati suddivisi per area di indagine dell’ultimo anno.

I grafici a torta rappresentano la frequenza e la percentuale dei punteggi attribuiti dagli studenti accorpando le domande per categoria o area di indagine. In rosso i punteggi critici (decisamente no), in giallo i punteggi -1, in grigio i punteggi +1, in verde i punteggi molto positivi (decisamente sì). Nella tabella sono riportate le domande delle diverse aree.

I grafici con lo storico dei risultati negli anni dal 2015 al 2018 riportano le medie delle singole domande nei diversi anni e consentono di esaminare l’andamento dei punteggi nel tempo. Nella tabella sono riportate le domande delle diverse aree, accorpate per area di indagine.

Questionari Facoltà di Filosofia

Questionari Facoltà di Psicologia

Link Utili