Procedure di Ammissione

Modalità di ammissione

Le selezioni al Master saranno basate sulla valutazione dei titoli e del curriculum formativo e professionale dei candidati. Per il curriculum formativo e professionale si valuteranno le competenze del candidato nell’ambito delle procedure elettrofisiologiche. Il candidato deve essere autonomo nell’eseguire studi nelle sezioni sinistre del cuore.  È prevista una soglia minima di 10 punti sotto alla quale il candidato può essere giudicato non idoneo alla frequenza del Master.
 La commissione sarà composta dal Consiglio Didattico-scientifico del Master il cui giudizio è insindacabile.

Numero minimo di iscritti senza i quali il corso non viene attivato: 1

Numero massimo di ammessi: 2

Titoli che si prevede di valutare misura in cui questi incidono nella formulazione della graduatoria di merito:

Punteggio massimo 20 punti così distribuito:

  • Curriculum professionale: fino a 10 punti
  • Logbook comprovante > 25 studi elettrofisiologici; 30 impianti di pacemaker fino a 5 punti
  • Pubblicazioni scientifiche inerenti: punti 5

Se il numero di domande sarà superiore al numero di posti disponibili si procederà ad esame orale. In tal caso, il punteggio massimo da attribuire all’esame orale sarà di 10 punti

Titoli di studio richiesti per l’ammissione:

Laurea in Medicina e Chirurgia

La specializzazione in Cardiologia (come titolo preferenziale)

Contatti

Segreteria Master
E mail segreteria.master@unisr.it

Orari e giorni di apertura dal Lunedì al Venerdì dalle 9.00 alle 11.30
il Martedì, Mercoledì e Giovedì anche dalle 13.30 alle 14.30