Filosofie del cinema- Fare filosofia con i film

Obiettivi formativi

Il corso mira a fornire ai partecipanti la padronanza dei metodi fondamentali per l’analisi filosofica di un’opera cinematografica. La formazione prevede una parte teorica, in cui vengono presentate da un punto di vista specificamente filosofico tematiche che vanno dallo statuto dell’immagine ai contenuti che si possono trasmettere mediante essa, e una parte pratica, in cui, attraverso esempi di opere, si riflette sul linguaggio cinematografico anche da un punto di vista tecnico e filmico.

Destinatari

Il corso è particolarmente rivolto a coloro che desiderano approfondire la conoscenza della riflessione filosofica intorno al cinema e alla produzione di immagini. Una buona formazione culturale di base e una conoscenza generale della storia del cinema è necessaria per seguire con profitto gli incontri. In caso di selezione per i posti previsti sarà richiesto un curriculum degli studi che verrà valutato dalla Commissione Didattica e dai Tutor. Quello che si vuole far maturare con questa esperienza è il valore dell’interdisciplinarità (ancora poco esplorata) tra un settore prettamente teorico e un’applicazione pratica di pensiero.

Durata e luogo di svolgimento del corso

Il corso dura quattro mesi ed è costituito da otto incontri di tre ore ciascuno.

Il corso si svolge presso la Fondazione culturale San Fedele, in Piazza San Fedele 4, Milano (metro M1 e M3 Duomo)

 

Modalità di iscrizione e quote

Gratuito per gli studenti iscritti alla Facoltà di Filosofia dell’Università Vita-Salute San Raffaele

100 € per i giovani fino ai 26 anni compresi
180 € per gli altri esterni

Costo di iscrizione a singoli moduli 
45 € per i giovani fino ai 26 anni compresi
80 € per gli altri esterni

Iscrizioni aperte tramite il sito cliccando QUI

Per informazioni scrivere all’indirizzo e-mail filosofiedelcinema@unisr.it

Attestato di Frequenza e crediti formativi
Il corso conferisce un attestato di frequenza dell’Università Vita-Salute San Raffaele e 3 CFU ai partecipanti che abbiano frequentato almeno il 70% degli incontri.