Ufficio Inclusione

Ufficio Inclusione

Contributi universitari per studenti con certificazione

Le studentesse e gli studenti, iscritti a Corsi di Laurea, Laurea Magistrale, Laurea Magistrale a ciclo unico, Dottorati di Ricerca e Scuole di Specializzazione, in possesso di un verbale d’invalidità riconosciuta pari o superiore al 66%, di un verbale di handicap ai sensi dell’art. 3, co. 1 o 3 della L. 104/92, possono presentare domanda di esonero dal pagamento delle tasse e dei contributi.

N.B.: il pagamento della quota di iscrizione ai test di ammissione non rientra nell'esonero.

QUANDO PRESENTARE LA DOMANDA DI ESONERO

  • Nuova domanda

Entro la data di immatricolazione (per gli immatricolandi) o, per gli studenti di anni successivi al primo (iscritti che rinnovino l’iscrizione) che presentino domanda di esonero ex-novo: entro il termine di iscrizione stabilito dall’Ateneo e comunque entro e non oltre 30 giorni dai medesimi termini. Gli studenti devono inviare il modulo e i documenti li richiesti come allegati via email a inclusione@unisr.it

  • Rinnovo richiesta

La domanda di esonero, se accolta, dev’essere rinnovata per ogni nuovo anno accademico cui lo studente si iscrive. Il Modulo per il rinnovo di esonero va trasmesso via email a: dirittoallostudio@unisr.it   

Le domande di esonero presentate in data successiva sono ammesse esclusivamente nei casi in cui la condizione che dà diritto all’esonero sia sorta e/o accertata in data successiva al termine di presentazione della domanda di esonero; in tal caso, allo studente compete l’esonero dal pagamento degli importi ancora dovuti alla data di presentazione della domanda di esonero.

COME PRESENTARE LA RICHIESTA DI ESONERO

Occorre trasmettere il modulo di richiesta esonero tasse e contributi accademici (MO 46-2), debitamente compilato e sottoscritto, unitamente alla documentazione necessaria in corso di validità.

Ai soli fini dell’esame della domanda di esonero dalle tasse e contributi, la diagnosi non è richiesta e può dunque essere ommessa.

DOPO AVER PRESENTATO LA DOMANDA

In seguito alla valutazione della domanda, l’Ufficio Diritto allo Studio e Tasse (DST) comunicherà l’esito all’interessato attraverso posta elettronica.

Nel corso dell’esame della documentazione presentata, l’ufficio DST potrà anche richiedere ulteriore documentazione allo studente o indicare lo svolgimento di ulteriori approfondimenti ritenuti necessari.

SE DOVESSE CAMBIARE LA SITUAZIONE GIÀ COMUNICATA

È fatto obbligo all’interessato di presentare tempestivamente eventuali revisioni delle certificazioni già presentate e di rendere ogni notizia, comunicazione e documentazione di rilievo, anche in corso d’anno, ai fini del mantenimento o meno dell’esenzione.

L’Ateneo si riserva di svolgere gli opportuni accertamenti, ai sensi delle disposizioni di legge, sulle dichiarazioni effettuate e sui documenti e verbali presentati.

MO 46-2 Richiesta esonero tasse e contributi accademici

Link Utili