Psicologia Aviazione

Obiettivi formativi

Il corso proposto vuole fornire le competenze necessarie per ricoprire l’incarico di psicologo dell’aviazione in linea con le indicazioni e leggi comunitarie e nazionali nel dominio dell’aviazione civile.

A seguito, infatti, dell’obbligo di istituire programmi di supporto psicologico per gli equipaggi di condotta in aviazione (Regolamento EU 2018/1042 del 25 luglio 2018) e a seguito dei numerosi riferimenti, all’interno di tale normativa, a professionisti della salute mentale con specifiche conoscenze in aviazione, si è reso necessario affrontare la tematica delle competenze utili per poter svolgere le attività professionali previste in modo qualificato.

L’incontro tra le competenze specifiche in ambito psicologico dell’Ateneo e le consolidate conoscenze nell’ambito dell’aviazione civile dei partner inclusi nel comitato scientifico, ha portato all’ideazione di un corso di formazione professionale coerente con le indicazioni di ENAC,che persegua l’obiettivo di adeguamento alla normativa europea.

La formula ideata è quella di un corso di perfezionamento post laurea volto a sviluppare competenze nell’ambito della psicologia dell’aviazione, ed in particolare della psicologia clinica dell’aviazione.

Il corso ha il patrocinio dell'Ordine degli Psicologi

A chi è rivolto?

A tutti i laureati magistrali in Psicologia, interessati a sviluppare un nuovo percorso professionale all'interno del mercato dell'aviazione civile.