Tutte le news

Gli studenti di filosofia con positività durante e dopo il lockdown

13 luglio 2020
Ateneo

Marta studentessa della Triennale di Filosofia, si racconta attraverso la reazione e l’impegno collettivo di tutte le componenti di UniSR nell’affrontare le sfide dettate dalla pandemia. Mentre tutto sembrava fermarsi, in UniSR si è creato un fermento di idee, azioni e reazioni volte a garantire la continuità didattica, formativa e anche della vita universitaria.
 

"Sono stata incoraggiata dallo sviluppo di questo percorso, in particolar modo dalla volontà impegnata dai docenti per continuare a lavorare sui nostri personali obbiettivi, contro le avversità di questa terribile pandemia.

Personalmente ciò che più mi ha stupita, è stato notare con grande gioia che il monitor che ci separava si è dimostrato essere ciò che più ci univa. Ritrovarsi proiettati in una realtà che mai ci saremmo aspettati di vivere, ha posto sullo stesso piano studenti e Professori nel dover gestire le priorità dei nostri specifici percorsi di vita.

Sulla base della comprensione per questa situazione spiacevole, posso dire di essermi ritrovata a condividere questa sfortunata vicenda con persone che ho sentito più vicine ora di prima: colleghi e Docenti.

Per quanto mi riguarda, i legami si sono resi più uniti propriamente nel piano delle interazioni, combattendo quella parete di timidezza che in aula mi ostacolava sempre: prima di porre domande, o di condividere osservazioni durante una lezione.

Il fatto di non ritrovarsi più nella costante quotidianità che ripetutamente viviamo, ha aperto i miei occhi su tutto ciò che davamo per scontato, notando un profumo di aria nuova in quello che prima era solo banale: le lezioni erano il momento che più attendevo della giornata.

In conclusione, ritengo che questa pandemia mi abbia insegnato tante cose, la più importante è quella di non dare più nulla per scontato: in primis l’amore per l’università, per lo studio del sapere e per coloro che mi circondano."

 

Altri colleghi di Marta ci hanno lasciato importanti messaggi che pubblicheremo sempre sui canali dell’Università

Condividi l'articolo

Ti potrebbero anche interessare

L’Europa e il climate change: giornata di studi a Palazzo Arese Borromeo
Ateneo10 settembre 2020
L’Europa e il climate change: giornata di studi a Palazzo Arese Borromeo
Superare un periodo di incertezze dando il meglio di noi!
Ateneo27 agosto 2020
Superare un periodo di incertezze dando il meglio di noi!
Vivere l’ambiente universitario a 360 gradi da casa: è stato possibile e stimolante!
Ateneo25 agosto 2020
Vivere l’ambiente universitario a 360 gradi da casa: è stato possibile e stimolante!
Orgoglio e gratitudine per avere vissuto nella famiglia UniSR con dei “maestri”
Medicina24 agosto 2020
Orgoglio e gratitudine per avere vissuto nella famiglia UniSR con dei “maestri”