Tutte le news

Il messaggio del Preside della Facoltà di Filosofia agli studenti

06 luglio 2020
Ateneo

Il Preside della Facoltà d Filosofia Roberto Mordacci risponde “con certezze alle incertezze del momento”: filosofia al San Raffaele garantisce la continuità della didattica anche per tutto l’anno accademico 2020-21. L’offerta formativa della Facoltà si ripresenta con conferme consolidate ed importanti novità che arricchiscono il proprio panorama formativo

Una delle caratteristiche più apprezzate dei laureati in Filosofia è la loro flessibilità mentale. La vasta cultura e l’agilità del ragionamento, la rigorosa profondità unita alla capacità critica di leggere il mondo contemporaneo e le sue sfide sono le competenze che rendono i filosofi pronti ad adattarsi alle situazioni difficili e fonti di idee per pensare il futuro. È per questo che, dopo l’epidemia di COVID-19, c’è più bisogno che mai di formazione filosofica: non potremo uscire dalla crisi se non ripensando il reale, criticamente e creativamente e, in tal senso, nel mondo che dobbiamo ri-disegnare la filosofia e la cultura saranno risorse vincenti.

È anche per questo che la transizione al digitale imposta dall’epidemia non ha presentato problemi per la didattica della Filosofia al San Raffaele. Garantiti i mezzi tecnici dai Servizi Informativi e allenato il corpo docente alla didattica a distanza da un gruppo di giovani docenti tecnologicamente aggiornati, non si è persa nemmeno un’ora di lezione, non un esame è saltato e le tesi sono state tutte discusse regolarmente in forma telematica.

Lo stesso avverrà per tutto l’anno accademico 2020-2021: torneremo a fare lezione nelle aule appena sarà possibile, giacché l’interazione personale è una forma insuperabile di condivisione e creazione del sapere, ma per tutto l’anno sarà garantita anche la trasmissione online delle lezioni. In questo modo, rispondiamo con una certezza all’incertezza del momento, che rende impossibili previsioni chiare sulle condizioni reali dei prossimi mesi. Chi vuole programmare il prossimo anno accademico sapendo fin d’ora come si svolgeranno le lezioni può contare sulla nostra offerta formativa, integra e anzi carica di novità.

 

Filosofia al San Raffaele è infatti un progetto culturale ampio e innovativo. Alla Laurea triennale in Filosofia, che pone solide basi alla conoscenza della tradizione filosofica in tutti i suoi settori, si affiancano dal prossimo anno ben tre distinti percorsi di Laurea Magistrale, legati da un filo rosso unitario.

La Laurea Magistrale storicamente consolidata è quella in Filosofia del mondo contemporaneo: un’immersione nelle tematiche dominanti dell’epoca attuale tramite un approfondimento sistematico e rigoroso degli strumenti della riflessione filosofica, in un rapporto fecondo e coordinato con le scienze sociali e naturali. Le linee di questo percorso sono:  le questioni etiche e politiche del mondo globale; lo studio analitico dei fenomeni del linguaggio e della ricerca scientifica; lo scavo nei temi teoretici, metafisici ed estetici che stanno alla base dell’attuale visione del mondo; l’indagine della storia delle idee al di là degli steccati disciplinari; l’applicazione del metodo fenomenologico ai problemi sociali e alle nuove sfide rivolte all’esperienza personale.

In secondo luogo, dall’anno 2019-20 è attiva la Laurea Magistrale in Politics, Philosophy and Public Affairs, un corso interateneo in collaborazione con l’Università degli Studi di Milano e interclasse fra Scienze Filosofiche e Scienze Politiche: una sfida radicalmente rivoluzionaria, che coinvolge un corpo docente internazionale e studenti da tutto il mondo. L’obiettivo è quello di formare consulenti strategici per un mondo globalizzato, capaci di analisi critica quanto di propositività creativa. Temi come le crisi sanitarie, l’immigrazione, la discriminazione, i diritti, il cambiamento climatico e la bioetica sono centrali per chi dovrà consigliare i decision makers nello scenario mondiale attuale e futuro. Il corso mira a formare strategic counselor con una miscela di competenze filosofiche e politologiche, grazie alla fusione dell’eccellenza in Filosofia pratica del San Raffaele con l’eccellenza in Scienze politiche della “Statale” milanese.

Infine, è un’assoluta novità la Laurea Magistrale in Teoria e storia delle arti e dell’immagine: un percorso che innerva la storia dell’arte con due ingredienti trasformativi: la filosofia e lo sguardo alle dinamiche reali dell’arte nel mondo contemporaneo, ovvero i musei, le mostre, il mercato dell’arte, il turismo e il rapporto con il design e l’innovazione. La nostra sfida è portare le competenze critiche sull’arte fuori dall’accademia e dentro il tessuto sociale, dove una sicura conoscenza della ricchezza e della profondità del patrimonio italiano e mondiale di bellezza è una risorsa fondamentale per le istituzioni, la cultura e per le imprese, in vista dei necessari sforzi per tornare a crescere.

In tutti i Corsi di Laurea, la modalità didattica è innovativa nei metodi, negli strumenti e nei contenuti. Non solo il digitale fa parte da sempre, in una proporzione armonica e mai limitante rispetto alla didattica in presenza, delle modalità utilizzate per l’insegnamento, ma l’attenzione al coinvolgimento attivo degli studenti, allo sviluppo delle loro capacità comunicative, argomentative, espositive e relazionali si avvantaggia tanto dei metodi tradizionali (lezioni, discussioni, vere e proprie disputationes fra docenti e studenti) quanto dei metodi innovativi (classi rovesciate, dibattito, elaborazione di testi e presentazioni digitali). Inoltre, i contenuti sono mirati alle questioni ineludibili tanto della tradizione quanto della società contemporanea, dai temi etico-politici a quelli scientifici a quelli artistico-culturali. Il modo migliore di rendersene conto è consultare il sito della Facoltà e leggere con attenzione i piani di studio dei vari corsi: tutte le titolazioni degli insegnamenti mirano a cogliere un nesso problematico, una questione aperta o una disciplina emergente nel panorama della ricerca accademica e della discussione pubblica attuale.

È con questi contenuti e con questo spirito costruttivo che vogliamo contribuire alla rinascita dell’Italia.

 

Roberto Mordacci

Preside, Facoltà di Filosofia, Università Vita-Salute San Raffaele, Milano

 

 

Condividi l'articolo

Ti potrebbero anche interessare

Riprendono online, i Gender Lunch Seminars: 11 novembre il prossimo incontro
Ateneo11 novembre 2020
Riprendono online, i Gender Lunch Seminars: 11 novembre il prossimo incontro
Il Rettore UniSR nel board dell’Osservatorio nazionale della formazione sanitaria specialistica
Ateneo06 ottobre 2020
Il Rettore UniSR nel board dell’Osservatorio nazionale della formazione sanitaria specialistica
Donazioni di sangue: Coronavirus e i consigli del Centro Donazioni del San Raffaele
Ateneo30 settembre 2020
Donazioni di sangue: Coronavirus e i consigli del Centro Donazioni del San Raffaele
Prof Gianvito Martino è il nuovo Prorettore alla Ricerca e alla Terza Missione
Ateneo23 settembre 2020
Prof Gianvito Martino è il nuovo Prorettore alla Ricerca e alla Terza Missione