Cattedra Rotelli

Cattedra Rotelli

Lectures 2020 Philip Pettit

Dal 15 al 20 giugno 2020, Philip Pettit terrà per la Cattedra Rotelli dell’Università Vita-Salute San Raffaele un ciclo di lezioni dal tema “How Language Powers the Mind”.

Philip Pettit è Professore L.S. Rockefeller di Politica e Valori Umani presso l’Università di Princeton, dove insegna teoria politica e filosofia dal 2002. Dal 2012, inoltre, è Professore ordinario di Filosofia presso l’Australian National University. Nato e cresciuto in Irlanda, ha precedentemente insegnato presso la University College di Dublino, è stato Research Fellow presso l’Università di Cambridge e ed è stato Professore di Filosofia presso l’Università di Bradford. Nel 1983 si è trasferito alla Research School of Social Sciences dell’Australian National University, dove ha insegnato Teoria Politica e Sociale fino al 2002. Philip Pettit è fellow dell’American Academy of Arts and Sciences, è membro onorario della Royal Irish Academy e Corresponding Fellow della British Academy. È inoltre professore onorario presso la Sydney University e la Queen’s University (Belfast).

Le ricerche di Philip Pettit spaziano tra diversi ambiti filosofici tra cui, in particolare, la teoria etica e politica, la teoria dell’azione collettiva e corporativa, e la filosofia della mente. I libri più recenti di cui è singolo autore includono: The Common Mind (OUP 1996), Republicanism (OUP 1997), A Theory of Freedom (OUP 2001), Rules, Reasons and Norms (OUP 2002), Penser en Societe (PUF, Paris 2004), Examen a Zapatero (Temas de Hoy, Madrid 2008), Made with Words: Hobbes on Mind, Society and Politics (PUP 2008); On the People's Terms: A Republican Theory and Model of Democracy (CUP 2012);  Just Freedom: A Moral Compass for a Complex World (W.W.Norton 2014) e The Robust Demands of the Good: Ethics with Attachment, Virtue and Respect (OUP 2015).

Nel 2015, ha tenuto la Tanner lecture on Human Values a Berkeley, poi apparsa nel 2018 con il titolo The Birth of Ethics: A Reconstruction of the Nature and Role of Morality per Oxford University Press. Nel 2019, ha tenuto inoltre le Locke Lectures presso l’Università di Oxford.

Nel 2007 è stato pubblicato Common Minds: Themes from the Philosophy of Philip Pettit per Oxford University Press, a cura di Geoffrey Brennan, Robert Goodin, Frank Jackson e Michael Smith.

 

How Language Powers the Mind - Lectures Calendar

Nelle lezioni si discuterà di come dall’abilità di comunicare con parole o segni simili possano dipendere sia alcune capacità mentali fondamentali, sia la vita sociale. Si argomenterà come il linguaggio sia in una certa misura destinato a generare alcune distintive capacità mentali, capacità che di per sé non necessitano di un linguaggio. Il metodo seguito consisterà nell’esplorare, in modo controfattuale, come l’insorgenza di un linguaggio in grado di trasmettere informazioni, anche semplice, possa generare tali capacità mentali in soggetti simili a noi.

Le menti che fanno uso di parole – così l’argomento si svilupperà – più o meno inevitabilmente 1) decideranno come giudicare e che cosa pensare; 2) organizzeranno il loro pensiero sulla base di regole di ragionamento; 3) godranno di una speciale coscienza percettiva; 4) assumeranno impegni e formeranno comunità; 5) si assumeranno la responsabilità per ciò che fanno; e 6) si costituiranno come persone e sé. È, però, linguaggio necessario allo sviluppo delle capacità che è in grado di generare? Forse no, almeno nel caso delle prime tre capacità, quelle puramente psicologiche. Ma anche qualora queste capacità potessero esistere senza linguaggio – e nulla sarà detto a questo proposito nelle lezioni – il punto rilevante è che il linguaggio di per sé non presuppone tali capacità.

Segnaliamo che, a causa dell'emergenza Coronavirus, sia i seminari in preparazione alla Cattedra Rotelli sia il ciclo di lezioni della Cattedra Rotelli saranno erogati tramite Microsoft Teams.

La Cattedra Rotelli si svolgerà secondo il seguente calendario aggiornato:

  • 15 giugno 2020, 9.00 – 11.30
    Lecture 1. Minds with words decide how to judge and what to think
    Discussant: Alfredo Tomasetta (Scuola Universitaria Superiore IUSS – Pavia)   
  • 16 giugno 2020, 9.00 – 11.30
    Lecture 2. Minds with words control their thought by rule-based reasoning     
    Discussant: Raffaele Ariano (UniSR)
  • 17 giugno 2020, 9.00 – 11.30
    Lecture 3. Minds with words enjoy a special perceptual consciousness        
     Discussant: Elisabetta Sacchi (UniSR)
  • 18 giugno 2020, 9.00 – 11.30
    Lecture 4. Minds with words form commitments and community
    Discussant: Francesca De Vecchi (UniSR)
  • 19 giugno 2020, 9.00 – 11.30
    Lecture 5. Minds with words assume responsibility for what they do     
    Discussant: Bianca Cepollaro (UniSR)
  • 20 giugno 2020, 9.00 – 11.30
    Lecture 6. Minds with words constitute persons and selves
    Discussant: Francesca Forlè (UniSR)

L’evento sarà aperto a tutti. Per coloro che non sono studenti o personale docente dell’Università San Raffaele, è necessario registrarsi. Per registrarsi, inviare una e-mail a cattedrarotelli@unisr.it. Prima dell’evento, a tutti gli iscritti verranno inviate le istruzioni per la partecipazione.

Abstract How Language Powers the Mind-2020 (1) Cattedra Rotelli 2020

Seminari in preparazione alle Rotelli Lectures 2020

  • 27 aprile, 14.00-16.00: Alessandro Ferrara e Greta Favara discutono la filosofia politica di Philip Pettit
  • 14 maggio, 14.00-16.00: Alessandro Salice e Francesca Forlè discutono l'intenzionalità collettiva in Philip Pettit
  • 18 maggio, 14.00-16.00: Ian Carter discute la concezione della libertà secondo Philip Pettit