Tutte le news

Fisioterapia: il nostro ex studente Federico Pozzi torna in UniSR per un seminario

20 dicembre 2017
Medicina

Giovedì 21 dicembre alle ore 14:00 si terrà un seminario tenuto dal Dott. Federico Pozzi, ex studente del Corso di Laurea in Fisioterapia dell’Università Vita-Salute San Raffaele e attualmente Post-doctoral Research Associate presso la University of Southern California, Division of Biokinesiology and Physical Therapy, Los Angeles USA).

Il Dott. Pozzi presenterà alcuni aspetti della sua attività di ricerca in merito al recupero della funzione motoria dell’arto superiore con la relazione dal titolo Feasibility and efficacy of a closed chain strengthening protocol for patients with full thickness rotator cuff tears; successivamente racconterà della sua esperienza, in particolar modo affrontando le possibilità di accesso a percorsi di studio e lavoro negli Stati Uniti per fisioterapisti laureati in Italia.

L’incontro si rivolge agli studenti del Corso di Laurea in Fisioterapia e agli studenti del Corso di Laurea Magistrale in Scienze Riabilitative delle Professioni Sanitarie; al seminario – che si svolgerà in aula San G. Crisostomo, DIBIT2 – saranno presenti il Presidente di Corso, Professor Massimo Filippi, e il Direttore della Didattica Professionale, Dottor Andrea Tettamanti.

Condividi l'articolo

Ti potrebbero anche interessare

#backtogether Riconoscenza e orgoglio hanno accompagnato Filippo fino alla Laurea
Ateneo14 settembre 2020
#backtogether Riconoscenza e orgoglio hanno accompagnato Filippo fino alla Laurea
Ammissioni 2020-2021: graduatorie ed immatricolazioni
Ateneo08 settembre 2020
Ammissioni 2020-2021: graduatorie ed immatricolazioni
#backtogether Superare un periodo di incertezze dando il meglio di noi!
Ateneo27 agosto 2020
#backtogether Superare un periodo di incertezze dando il meglio di noi!
#backtogether Orgoglio e gratitudine per avere vissuto nella famiglia UniSR con dei “maestri”
Medicina24 agosto 2020
#backtogether Orgoglio e gratitudine per avere vissuto nella famiglia UniSR con dei “maestri”