Tutte le news

Arte e simbolo nel Rinascimento: le testimonianze dai Musei milanesi

09 maggio 2018
Filosofia

16-17 maggio-  Cesano Maderno

Il 16 e 17 maggio si terrà presso il Centro Culturale Europeo Palazzo Arese-Borromeo si terrà il convegno dedicato all’iconografia e al simbolismo rinascimentale, che vedrà anche l’attiva partecipazione di esponenti di noti musei italiani.

Organizzato dal centro di ricerca ICONE con il patrocinio della Società Storica Lombarda, il Convegno Pensare per immagini: arte e simbolo nel Rinascimento è stato pensato per rispondere alla vocazione interdisciplinare propria della Facoltà di Filosofia dell’Università Vita-Salute San Raffaele e del nuovo centro di ricerca, per creare un dialogo attivo tra l’Università e Istituti Culturali del territorio, tra la filosofia e la storia dell’arte, e tra diverse competenze scientifiche e culturali

Il convegno inizierà Mercoledì 16 maggio e seguirà il seguente programma

Mercoledì 16 maggio

14.15- 19.00 Arte e filosofia nel Rinascimento: immagini che rivelano il pensiero

Giovedì 17 maggio: Il simbolismo sincretista del Rinascimento. Due casi emblematici dai Musei milanesi

Sessione mattutina

10.15 – 12.30 Giovanni Bellini e la pittura devozionale umanistica

Sessione pomeridiana

14.30 – 18.00 La ‘camera picta’ di Roccabianca

  

Per il programma completo di tutti gli interventi è disponibile qui la locandina

Condividi l'articolo

Ti potrebbero anche interessare

Scuola estiva in filosofia per studenti delle scuole superiori.
Filosofia04 marzo 2020
Scuola estiva in filosofia per studenti delle scuole superiori.
Attività del Laboratorio Filosofia Impresa
Filosofia20 febbraio 2020
Attività del Laboratorio Filosofia Impresa
SINe-INS Conference: New Ways of Investigating the Brain –Postponed -  May 2021
Attività di ricerca17 febbraio 2020
SINe-INS Conference: New Ways of Investigating the Brain –Postponed - May 2021
Giornata della Memoria: mantenere vivo il ricordo e agire ne parliamo con la Professoressa Sala
Ateneo27 gennaio 2020
Giornata della Memoria: mantenere vivo il ricordo e agire ne parliamo con la Professoressa Sala