Giornata di Studi su Romano Guardini – 1 ottobre

27 agosto 2018

“Dialogare con l’Uomo, Aspirare alla Verità”

In occasione del 50° anniversario della morte di Romano Guardini (1 ottobre 1968), l’Università “Vita-Salute” San Raffaele e il Centro Internazionale di Ricerca per la Cultura e la Politica Europea, con la collaborazione del Liceo Classico e Scientifico “San Raffaele” di Milano, propongono presso la sede dell’Ateneo una giornata di studi su di uno fra i pensatori più significativi del Novecento.

“Dialogare con l’Uomo, Aspirare alla Verità”
Il lascito di Romano Guardini a 50 anni dalla morte
(1° ottobre 1968 – 1° ottobre 2018)

1 ottobre 2018 – Aula Leonardo DiBiT 1

Mattinata
ore 10.15 Apertura dei Lavori – Prof. Roberto Mordacci, UniSR
ore 10.30 “Il personalismo dialogico di Romano Guardini” – Prof. Silvano Zucal – Università di Trento
ore 11.15 Break
ore 11.30 “Romano Guardini e la carità dell’immagine” – Prof. Yvonne Dohna Schlobitten – Pontificia Università Gregoriana
ore 12.15 Discussione libera
ore 13 Pausa pranzo
(per coloro che lo desiderano, presso la Cappella dell’Ulivo dell’ Accettazione Centrale dell’Ospedale San Raffaele
alle ore 13.10 sarà celebrata dall’assistente spirituale UniSR una S. Messa in ricordo di don Romano Guardini)
Pomeriggio
ore 14.30 “Guardini e la cultura europea” – Prof. Massimo Cacciari – UniSR
ore 15.15 Break
ore 15.30 “Lo Stato in noi: etica e democrazia in Romano Guardini” – Prof. Michele Nicoletti – Università di Trento
ore 16.15 Discussione finale
ore 17 Chiusura della Giornata di Studi

Romano Guardini (nato a Verona nel 1885 e morto a Monaco di Baviera nel 1968) fu un filosofo e teologo tedesco. Compì i suoi studi in Germania, dove trascorse larga parte della sua vita. Dal 1923 fu titolare della cattedra presso l’Università di Berlino di ‘Katholische Weltanschauung’; perseguitato dai nazisti, fu costretto a sospendere l’insegnamento nel 1923 e a riprenderlo solo successivamente (nel 1945), prima a Tubinga, poi a Monaco. 

Ti potrebbero anche interessare