Tutte le news

Al San Raffaele la ESO Masterclass in Neuro-Oncology

02 settembre 2018
Medicina

Dal 20 al 22 Settembre p.v. si terrà la “ESO Masterclass in Neuro-Oncology: multidisciplinary management of adult brain tumor”. La Masterclass, aperta a c.a. 40 partecipanti provenienti da varie parti del mondo, è un corso residenziale “full immersion” durante il quale numerosi esperti internazionali esporranno lo stato dell’arte nel trattamento dei tumori cerebrali nell’adulto. La Masterclass affronterà, infatti, tematiche relative alla gestione clinica di pazienti con tumori cerebrali primitivi o metastatici e le possibilità terapeutiche quali radioterapia, radiochirurgia e le terapie di supporto. Le sessioni cliniche saranno affiancate da gruppi di discussione coordinati dai vari esperti coinvolti. Chairs del corso sono il Prof. Pietro Mortini (Direttore della Cattedra di Neurochirurgia dell’Università Vita-Salute San Raffaele) e il Dott. Gianfranco Pesce (Responsabile dell’Unità di Neuro-Oncologia – Oncology Institute of Southern Switzerland, Bellinzona).

La locandina disponibile al seguente link.

Per ulteriori informazioni: https://www.eso.net/en/education/future-events/eso-masterclass-in-neuro-oncology:-multidisciplinary-management-of-adult-brain-tumours-/3-3255-0-

Condividi l'articolo

Ti potrebbero anche interessare

Nuove evidenze sul potenziale terapeutico dell'LSD nei disturbi d'ansia
Ricerca14 aprile 2022
Nuove evidenze sul potenziale terapeutico dell'LSD nei disturbi d'ansia
Decifrare in che modo i tumori “corrompono” le cellule del sistema immunitario
Medicina30 marzo 2022
Decifrare in che modo i tumori “corrompono” le cellule del sistema immunitario
Il secondo episodio del cartone “Leo e Giulia” spiega i vaccini anti-Covid ai più piccoli
Ateneo28 marzo 2022
Il secondo episodio del cartone “Leo e Giulia” spiega i vaccini anti-Covid ai più piccoli
Da Ebola a Junin: all’origine delle emorragie c’è la risposta infiammatoria al virus
Ricerca22 febbraio 2022
Da Ebola a Junin: all’origine delle emorragie c’è la risposta infiammatoria al virus