Tutte le news

World University Rankings: UniSR in ottima posizione

12 settembre 2019
Ateneo

Times Higher Education World University Rankings 2019

Insieme a QS, THE Times Higher Education rappresenta uno dei ranking più significativi e riconosciuti al mondo;  gli indicatori presi in considerazione per la classifica sono didattica, ricerca, numero di pubblicazioni, citazioni su riviste internazionali, rapporti con gli operatori del mercato di riferimento e female ratio.

Young University 2019 THE- Times Higher Education - Classifica delle Università più giovani

UniSR si è posizionata 23esima al mondo e seconda tra le italiane per le classifiche internazionali YoungUni e THEunirankings stilate da Times Higher Education!

Consulta la classifica completa : Young University Rankings 2019 di THE Times Higher Education 

Di recente pubblicazione la Classifica delle Università più giovani (< 25 anni), dove UniSR si posiziona 23esima al mondo, e seconda in Italia.

Ulteriori informazioni sul ranking sono disponibili al seguente link.

World University Rankings 2019 - THE Times Higher Education

Nel World University Rankings 2019, l’Università Vita-Salute San Raffaele si posiziona tra i n° 201-250 sulle oltre 1000 Università internazionali valutate, confermando il risultato dello scorso anno.

Quarantrè gli Atenei italiani presenti nel ranking, tra i quali UniSR che si trova in quarta posizione, mantenendo l’ottima posizione.

Consulta la classifica completa: World University Rankings 2019 di THE Times Higher Education

Analizzando la classifica globale, sotto l’indicatore ‘Citations’, risultiamo essere al 39° posto nel ranking generale e primi tra le Italiane. Osservando invece i dati di posizionamento relativi all’area Clinical Pre-Clinical & Health: UniSR sale in  classifica e si posiziona  tra i n° 151-175 migliori Atenei.
Questo ranking  specifico di area  valuta le migliori Università che trattano materie Cliniche, Pre-Cliniche e della Salute.

Ottimo il risultato per la nuova area indagata dalla classifica THE,  Psychology: UniSR si posiziona tra le Italiane al terzo posto, mentre nella Overall mantiene saldo il 201-250.

UniSR si posiziona tra i primi 250 atenei al mondo valutate per insegnamento, trasferimento tecnologico, ricerca, impatto delle citazioni scientifiche e internazionalizzazione dello staff accademico.

L’Italia è così il terzo Paese europeo più rappresentato in classifica insieme alla Spagna, e l’ottavo a livello mondiale.

QS World University Rankins By Subject Area

La classifica QS, uscita in questi giorni, vede UniSR tra le 400 università migliori al mondo nella macro-categoria Life Sciences and Medicine, guadagnando venti posti rispetto all’anno precedente. La macro-categoria include non solo gli argomenti riconducibili all’intera Facoltà di Medicina che viene premiata nel suo complesso, ma anche quelli a carattere Psicologico.

Inoltre UniSR guadagna 50 posizioni classificandosi per l’area Medica nelle prime 250 posizioni worldwide.

Consulta la classifica completa: QS World University Rankins By Subject Area

QS, che rimane assieme a THE tra i più autorevoli ranking internazionali, si impegna ad analizzare i punteggi relativi alle maggiori università internazionali. La classifica viene stilata secondo degli score definiti da una accurata media ponderata per le incidenze dei seguenti fattori: accademic reputation, employer reputation, citations per paper ed H-Index.

 

Condividi l'articolo

Ti potrebbero anche interessare

Il messaggio del Preside della Facoltà di Filosofia agli studenti
Ateneo01 luglio 2020
Il messaggio del Preside della Facoltà di Filosofia agli studenti
Sono aperti i bandi per i Dottorati UniSR per l’aa 2020/2021
Ateneo01 luglio 2020
Sono aperti i bandi per i Dottorati UniSR per l’aa 2020/2021
Young Universities 2020: UniSR sul podio tra gli Atenei italiani.
Ateneo24 giugno 2020
Young Universities 2020: UniSR sul podio tra gli Atenei italiani.
UniSR avanza nel ranking mondiale delle università: new entry fra le prime 10 italiane
Ateneo10 giugno 2020
UniSR avanza nel ranking mondiale delle università: new entry fra le prime 10 italiane