Tutte le news

#LiveUniSR: Come riorganizzare l’attività studentesca online? Lo raccontano gli studenti

30 aprile 2020
Campus e Sport

Tanti i gruppi studenteschi UniSR che in questo periodo hanno reinventato le proprie attività, ma soprattutto il modo di relazionarsi con i loro interlocutori. 

Oggi ci dedichiamo a due gruppi il primo, #artogether nato dalla passione per l’arte; il secondo #spritzalemeningi dalla volontà di un gruppo di studenti della Facoltà di Psicologia per approfondire alcune tematiche specifiche in chiave divertente ed innovativa. 

Questa tendenza è rimasta invariata anche in questo periodo, dove i social sono divenuti la piattaforma principe dove gli studenti UniSR si incontrano e i gruppi studenteschi operano.

 

Artogether 

Melany Bonaventura studentessa della Facoltà di Psicologia e Nicoletta D’Angelo studentessa del VI anno del CdLM  in Medicina, referenti per il gruppo studentesco di Artogether da alcuni anni organizzano visite, approfondimenti e gite alla scoperta del patrimonio artistico italiano attraverso mostre ed incontri tematici.

 

“Insieme a Nicoletta gestisco Artogether un gruppo studentesco nato con lo scopo di condividere e diffondere la passione per l’arte

Da qualche tempo avevamo in mente di portare i membri del gruppo alla scoperta di Bologna, in una gita di un paio di giorni, ma dopo aver constatato l’impossibilità di proseguire con le nostre attività ordinarie, che consistevano appunto in incontri durante i quali eravamo soliti visitare tutti insieme mostre o città, 

abbiamo pensato di sfruttare maggiormente le nostre pagine social, cercando di intrattenere i nostri followers con alcune curiosità sul mondo dell’arte, combattendo la noia con qualcosa che potesse anche arricchire culturalmente. 

Così, abbiamo pensato di concentrare le nostre energie nella creazione di alcuni quiz da condividere su Instagram, in cui abbiamo messo alla prova le conoscenze del nostro pubblico rispetto ad artisti di fama internazionale, come Salvador Dalì, Marina Abramovic, Frida Kahlo e Keith Haring (se vi interessa, li trovate tutti nelle storie in evidenza “QUIZ 40ENA” sulla nostra pagina Instagram: artogether-unisr). Abbiamo ricevuto tantissimi commenti positivi da parte di chi, per una settimana, ha dedicato cinque minuti delle proprie giornate ai nostri quiz, così abbiamo pensato di continuare a creare contenuti da proporre sulla nostra pagina.

Ora invece, per sdrammatizzare con un po’ di ironia e irriverenza, ci stiamo improvvisando astrologhe, dedicandoci alla realizzazione di un “Oroscopo da quarantena” in cui fondere le caratteristiche dei diversi artisti .”

Melany Bonaventura III anno, CdL Scienze e Tecniche Psicologiche

 

“Melany all’inizio di quest’anno accademico mi ha chiesto di affiancarla nell’organizzazione di visite guidate per il gruppo studentesco Artogether. Ho allargato i miei orizzonti approfondendo relazioni con persone che già conoscevo e creando nuovi legami con ragazzi di ogni facoltà della nostra università. In più ho potuto approfondire la mia passione per l’arte che mi accompagna da quando ero piccola. Artogether mi ha aiutato a disvelare quel mistero, grazie alle guide esperte che ci accompagnano nelle vite e nei segreti di stile degli artisti. Avevamo da poco visitato la mostra di Hokusai Hiroshige e Utamaro al Castello Visconteo di Pavia e avevamo fatto anche un interessante giro per la città. La visita aveva avuto molto successo, si stava delineando un gruppo di aficionados con cui progettavamo di riproporre la formula che univa la visita a una mostra a un tour della città. Avevamo in programma di visitare Bologna che in questo periodo avrebbe dovuto ospitare la mostra di Chagall. Eravamo carichi di entusiasmo e curiosità ma ecco che all’improvviso ci siamo ritrovati tutti in quarantena. Io e Melany abbiamo provato a non abbandonare il nostro gruppo e ad intrattenerli sui nostri canali social”. 

 Nicoletta D’Angelo, VI anno CdL in Medicina e Chirurgia

Segui Artogether su instagram qui: @artogether_unisr

Spritza le meningi

Melany non si è però fermata all’arte, insieme ad Arianna De Ciechi ha proposto l’attivazione di un una serie di eventi: Spritza le meningi. La sospensione delle lezioni ha coinciso con i primi eventi aperti, che sono stati quindi sospesi ma Melany e Arianna non si sono date per vinte, reinventandosi e organizzando attività social.

 

Con Arianna, che come me frequenta il terzo anno del CdL in Scienze e Tecniche Psicologiche, abbiamo pensato ad un’alternativa social per il progetto “Spritza le Meningi”. Si tratta di un ciclo di aperitivi scientifici, che avevamo in programma di cominciare i primi di marzo. Da tempo avevamo deciso con i relatori dei diversi talk, gli argomenti da trattare, calendarizzato le date ma purtroppo il virus non ce lo ha permesso. Comunque, 

non ci siamo perse d’animo, e per dare un assaggio dei nostri aperitivi anche a chi ci segue da casa, abbiamo organizzato una serie di “virtual happy hour”, che si terranno sulla nostra pagina Instagram.

Ogni venerdì, infatti, abbiamo intenzione di proporre sulle nostre stories un breve approfondimento riguardo ad un articolo scientifico, accompagnato di volta in volta da una ricetta per eseguire alla perfezione un cocktail home-made, suggerendo un mood da aperitivo scientifico, anche da remoto. 

Melany Bonaventura III anno, CdL Scienze e Tecniche Psicologiche

 

Segui Spritza le Meningi su Instagram: @spritzalemeningiunisr

UniSR non si è fermata così come i suoi studenti che, anche da casa, hanno mantenuto la passione e la creatività che da sempre li contraddistingue!

Condividi l'articolo

Ti potrebbero anche interessare

Lauree online UniSR: la parola agli studenti
Ateneo11 maggio 2020
Lauree online UniSR: la parola agli studenti
Spirito di squadra e di sacrificio: i valori dello sport anche da casa.
Campus e Sport07 maggio 2020
Spirito di squadra e di sacrificio: i valori dello sport anche da casa.
Campi Sportivi UniSR sono diventati una Terapia Intensiva per OSR
Campus e Sport17 marzo 2020
Campi Sportivi UniSR sono diventati una Terapia Intensiva per OSR
World University Rankings 2020: UniSR conferma l'ottima posizione del 2019
Campus e Sport04 marzo 2020
World University Rankings 2020: UniSR conferma l'ottima posizione del 2019