Tutte le news

#TalentiUniSR: Giammarco De Mattia

12 settembre 2018
Premi e riconoscimenti

Mi ispiro tanto a Brian May, chitarrista dei Queen ma anche dottore in astrofisica, perché è riuscito a combinare brillantemente arte e scienza nella sua vita”. Già da questa affermazione capiamo chi è Giammarco De Mattia, studente del nostro International MD Program e uno dei nostri #TalentiUniSR: come il suo mito Brian May, una vita equamente dedicata alla scienza e alla musica. Principalmente chitarrista (“dalla 6 corde alla 12 corde, acustiche ed elettriche”), suona anche basso, armonica e mandolino. Da Settembre 2017 è referente e organizzatore di UniSR IoCiSuono, il Festival Musicale degli artisti – musicisti e cantanti – che si celano dietro a studenti e docenti UniSR. Un suo grande hobby è costruire la propria strumentazione: a soli 14 anni ha realizzato la sua chitarra con due manici, e ancora continua a costruire i suoi amplificatori. Da Ottobre 2017 è parte integrante di The Tambourine Men, un gruppo di musicisti appassionati di musica anni ‘60 e ‘70, con cui sta registrando un album con produzione, coordinamento e partecipazione diretta di Lucio Fabbri, violinista e polistrumentista della Premiata Forneria Marconi (PFM), che figura tra le 100 migliori band del mondo! A Giugno 2019 con loro prenderà parte ad una sessione di registrazione nei prestigiosi Abbey Road Recording Studios di Londra, nella stessa stanza dove i Beatles registrarono tutti i loro album nel corso degli anni Sessanta.

Nome

Giammarco De Mattia

Il tuo percorso universitario

Frequento l’International MD Program (classe 2021) presso l’Università Vita-Salute San Raffaele

Perché ti sei iscritto all’Università Vita-Salute San Raffaele

Perché è mia ambizione proiettarmi in un contesto internazionale con solide basi scientifiche e con alle spalle un’esperienza ospedaliera significativa. Infatti UniSR mette a disposizione di noi studenti la professionalità di docenti di chiara fama che garantiscono la qualità del percorso formativo

Che opportunità ti ha dato il nostro Ateneo

Fin qui ha soddisfatto pienamente le mie aspettative di studente in Medicina e Chirurgia. Inoltre, mi ha anche dato l’opportunità di esprimere la mia passione in campo artistico-musicale, e ha favorito la scoperta delle mie attitudini al management di eventi di cui in realtà fino a poco tempo fa ero inconsapevole

Di cosa ti occupi attualmente

Oltre ad essere studente, mi occupo dell’organizzazione e della direzione artistica di tutti gli eventi universitari che prevedono momenti musicali. Infatti, da Settembre 2017 sono referente del gruppo studentesco UniSR IoCiSuono, di cui fanno parte i musicisti che si nascondono dietro gli studenti dell’Ateneo

Il punto di forza dello studiare al San Raffaele

La presenza di strutture e strumenti all’avanguardia, con l’accessibilità ai reparti dell’Ospedale San Raffaele, che è uno dei più prestigiosi in Italia

Il tuo miglior pregio

La grande passione che metto in tutto ciò che faccio, supportata dalla mia grande precisione e puntualità

Citazione preferita

Stand up for what you believe in, even when it means standing alone

Il tuo sogno nel cassetto

La mia ambizione è riuscire a coltivare e praticare a livelli molto alti sia la mia professione di medico sia le mie abilità in campo musicale

Condividi l'articolo

Ti potrebbero anche interessare

Violante Olivari, PhD student, vince l’EHA Best Abstract Award
Premi e riconoscimenti08 ottobre 2020
Violante Olivari, PhD student, vince l’EHA Best Abstract Award
Il Rettore UniSR nel board dell’Osservatorio nazionale della formazione sanitaria specialistica
Ateneo06 ottobre 2020
Il Rettore UniSR nel board dell’Osservatorio nazionale della formazione sanitaria specialistica
Alma Ghirelli, neolaureata UniSR, speaker al Congresso dell’American Neurological Association
Premi e riconoscimenti05 ottobre 2020
Alma Ghirelli, neolaureata UniSR, speaker al Congresso dell’American Neurological Association
Il Prof. Ghia “World Expert” di leucemia secondo l’autorevole tool Expertscape
Premi e riconoscimenti01 ottobre 2020
Il Prof. Ghia “World Expert” di leucemia secondo l’autorevole tool Expertscape