Tutte le news

#TalentiUniSR: Beatrice Bonà

10 novembre 2021
Premi e riconoscimenti

A Expo Dubai 2020, il più importante evento globale mai organizzato nell’area che comprende Medio Oriente, Africa e Asia Meridionale, partecipa anche una nostra #TalentiUniSR: Beatrice Bonà, laureanda in Filosofia triennale UniSR. Il Programma Volontari, a cui UniSR ha aderito, ha l’obiettivo di coinvolgere le migliori risorse delle Università italiane e di creare una comunità di volontari-in-formazione che contribuirà ad accogliere e a orientare i visitatori del Padiglione Italia durante i sei mesi di Expo Dubai.

Tra le numerose candidature, Beatrice è una dei pochi studenti ad aver superato l’accurata selezione, che prevedeva vari requisiti demografici e di carriera, tra cui una media-esami non inferiore a 25/30 e un’ottima conoscenza della lingua inglese. “La parte migliore dello studiare in UniSRdice Beatrice – è la possibilità di interfacciarsi con professori di rilievo, e l’opportunità di avere con essi un rapporto più diretto e disponibile rispetto ad altre università. Altro vantaggio è quello di seguire le lezioni in classi non sovraffollate, dove il dialogo con i compagni e i professori può essere molto più ricco”.

Nome

Beatrice Bonà

Il tuo percorso universitario

Ho terminato tutti gli esami del corso di Laurea Triennale in Filosofia, devo solamente discutere la tesi e laurearmi quando termino il tirocinio curriculare all’Expo di Dubai.

Perché ti sei iscritto all’Università Vita-Salute San Raffaele

Mi sono iscritta in UniSR per la possibilità di studiare Filosofia in maniera ammodernata e innovativa, come qualcosa che possa avere una valenza nella società contemporanea e non solamente una storia da tenere sui libri.

Che opportunità ti ha dato il nostro Ateneo

Sicuramente nominerei l’opportunità che sto vivendo in questo esatto momento: la possibilità di svolgere un tirocinio di tre mesi all’Esposizione Universale di Dubai.

Di cosa ti occupi attualmente

Attualmente sto svolgendo il tirocinio curriculare presso il Padiglione italiano dell’Expo. Io ed altri trenta ragazzi siamo impegnati in attività di accoglienza, informazione e guida al percorso espositivo del Padiglione per visitatori nazionali e internazionali, oltre ad attività di presentazione pubblica o attività gestionale di supporto al Commissariato Generale dell’Italia.

Il punto di forza dello studiare al San Raffaele

La parte migliore dello studiare in UniSR è la possibilità di interfacciarsi con professori di rilievo e considerevoli dal punto di vista accademico, e l’opportunità di avere con essi un rapporto più diretto e disponibile rispetto ad altre università. Attenzionerei anche il vantaggio di seguire le lezioni in classi non sovraffollate, dove il dialogo con i compagni e i professori può essere molto più ricco.

Il tuo miglior pregio

La saggezza e il senso critico.

Citazione preferita

Una citazione di Kant: “Io sono uno studioso e sento tutta la sete di conoscere che può sentire un uomo. Vi fu un tempo nel quale io credetti che questo costituisse tutto il valore dell'umanità; allora io sprezzavo il popolo che è ignorante. Fu Rousseau a disingannarmi. Quella superiorità illusoria è svanita; ho imparato che la scienza per sé è inutile, se non serve a mettere in valore l'umanità.”

Il tuo sogno nel cassetto

Poter dedicare la vita alla cultura e al bello.

Condividi l'articolo

Ti potrebbero anche interessare

Comprendere la risposta del cervello all’infiammazione da sclerosi multipla
Premi e riconoscimenti04 novembre 2021
Comprendere la risposta del cervello all’infiammazione da sclerosi multipla
#TalentiUniSR: Tommaso Scquizzato
Premi e riconoscimenti14 aprile 2021
#TalentiUniSR: Tommaso Scquizzato
Mappare il microambiente del midollo osseo per trattare la leucemia
Premi e riconoscimenti10 marzo 2021
Mappare il microambiente del midollo osseo per trattare la leucemia
Nel progetto “100Esperte” anche alcune filosofe UniSR
Filosofia10 marzo 2021
Nel progetto “100Esperte” anche alcune filosofe UniSR