Tutte le news

UniSR tra gli Enti fondatori dell’Associazione APEnet

13 aprile 2022
Ateneo

41 Enti tra Università, Politecnici, Scuole Superiori ed Enti di Ricerca siglano la nascita dell’Associazione APEnet, uniti per superare la distanza tra ricerca e società.

UniSR ha siglato presso l’Università degli Studi di Torino l’Associazione “Rete degli Atenei ed Enti di Ricerca per il Public Engagement – APEnet”, divenendone ufficialmente Ente fondatore.

La Rete APEnet è già attiva dal 2018 con la finalità principale di diffondere, promuovere e valorizzare la cultura e le esperienze di Public Engagement. La Rete si trasforma oggi in Associazione, per consolidare e rendere visibile il ruolo che Atenei ed Enti di Ricerca rivestono nel dare forma a proposte e progetti, che fanno riferimento a un concetto di Public Engagement come insieme di valori e azioni istituzionali dirette a generare crescita sociale, culturale ed economica.

I ricercatori del San Raffaele mentre animano il laboratorio Fluoresc(i)enza, un’esperienza per scoprire quanto la fluorescenza è diffusa in natura e nella vita di tutti i giorni, e capire come gli scienziati la utilizzano in molti ambiti di studio della ricerca biomedica.

Il Public Engagement in UniSR

Per “Public Engagement” si intende l’insieme di attività organizzate istituzionalmente dall’Ateneo o dalle sue strutture senza scopo di lucro con valore educativo, culturale e di sviluppo della società e rivolte a un pubblico non accademico.

Tra queste iniziative rientrano, ad esempio, eventi pubblici di coinvolgimento della cittadinanza, iniziative di valorizzazione e condivisione della ricerca, attività di coinvolgimento con il mondo della scuola, iniziative di tutela della salute, pubblicazioni dedicate al pubblico non accademico, spettacoli, rassegne, mostre, esposizioni e altri eventi di pubblica utilità aperti alla comunità.

UniSR è fermamente convinta dell’importanza e della necessità di creare opportunità di ascolto, dialogo e collaborazione tra ricercatori e pubblici. Studenti, ricercatori e docenti UniSR sono costantemente coinvolti in numerose attività progettate per diversi pubblici e contesti, nella consapevolezza che solo tramite uno scambio con la società sia possibile un reciproco arricchimento e una “crescita inclusiva” del Paese.

Scopri tutte le iniziative di Public Engagement in UniSR

“Controfigure”, la mostra fotografica realizzata da UniSR in collaborazione con l'IRCCS Ospedale San Raffaele di Milano: un viaggio tra coloratissime immagini di microscopia e oggetti quotidiani, per scoprire che nel nostro universo nessuna idea viene sprecata, che forma e funzione sono profondamente legate tra loro. La mostra ha fatto tappa nei principali festival della scienza in Italia.

L’Associazione APEnet

Con la firma dell’atto costitutivo, UniSR si unisce al gruppo di 41 Enti fondatori tra Università, Politecnici, Scuole Superiori ed Enti di Ricerca che compongono l’Associazione APEnet.

L’Associazione vuole essere uno spazio di confronto, studio e progettazione di strumenti e di azioni, di condivisione e potenziamento delle conoscenze e delle competenze necessarie per promuovere l’importante cambiamento culturale che vede protagonisti le università e gli enti di ricerca. L’Associazione sarà anche aperta al mondo produttivo, al terzo settore, alle istituzioni pubbliche, ai cittadini e al mondo della scuola per definire insieme obiettivi e progetti.

Condividi l'articolo

Ti potrebbero anche interessare

Aula del futuro: il primo prototipo presentato nell’ambito del progetto “Igiene Insieme”
Ateneo15 settembre 2022
Aula del futuro: il primo prototipo presentato nell’ambito del progetto “Igiene Insieme”
Al San Raffaele un truck di simulazione chirurgica
Ateneo13 settembre 2022
Al San Raffaele un truck di simulazione chirurgica
Il Prof. Reichlin eletto preside della Facoltà di Filosofia per il prossimo triennio
Ateneo01 agosto 2022
Il Prof. Reichlin eletto preside della Facoltà di Filosofia per il prossimo triennio
Classifica Censis: ottimi risultati anche in campo umanistico
Ateneo13 luglio 2022
Classifica Censis: ottimi risultati anche in campo umanistico