Tutte le news

Gaia Filiberti, neoimmatricolata UniSR, nominata “Alfiere del Lavoro”

16 ottobre 2017
Medicina

Gaia Filiberti, neostudentessa del Corso di Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia presso il nostro Ateneo, è stata selezionata per ottenere il riconoscimento di “Alfiere del Lavoro” per meriti scolastici. Gaia sarà ricevuta e premiata dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella il prossimo Novembre, assieme ad altri 24 studenti provenienti da tutta Italia, segnalati dai propri Dirigenti per gli eccezionali risultati scolastici conseguiti. “Sono onorata di poter ricevere questo premio in quanto pieno riconoscimento di un percorso di studi (ho frequentato il liceo classico) dietro cui c’è stata tanta dedizione ed impegno. Quest’anno è stato tanto ricco di soddisfazioni quanto impegnativo dal punto di vista scolastico. In primis, per l’assai temuto test di Medicina, a cui mi sono dedicata con passione per tutto il periodo estivo. Essere stata ammessa presso questo Ateneo è stato per me motivo di grande orgoglio e soddisfazione! Già la prima settimana di lezioni mi ha fatto comprendere quali siano le potenzialità e le opportunità che questa Università offre ai propri studenti”. Quali progetti prevede per il suo futuro? “È forse presto parlarne: il mio augurio, oggi, è quello di poter intraprendere una carriera universitaria ricca di gratificazioni e soddisfazioni personali!”.

Condividi l'articolo

Ti potrebbero anche interessare

L’Università ai tempi di SARS-CoV2: lezioni online che non hanno fatto perdere i rapporti personali.
Ateneo06 agosto 2020
L’Università ai tempi di SARS-CoV2: lezioni online che non hanno fatto perdere i rapporti personali.
Essere fuori sede durante il lockdown: opportunità e incertezze.
Ateneo31 luglio 2020
Essere fuori sede durante il lockdown: opportunità e incertezze.
Preparazione e aggiornamento costante anche per i medici.
Ateneo16 luglio 2020
Preparazione e aggiornamento costante anche per i medici.
Chirurgia del pancreas: la mortalità operatoria in molti ospedali è troppo alta
Ricerca06 luglio 2020
Chirurgia del pancreas: la mortalità operatoria in molti ospedali è troppo alta