Dottorato di Ricerca in Filosofia

La Facoltà di Filosofia dell’Università Vita-Salute San Raffaele sviluppa da sempre la propria ricerca attraverso linee che, pur seguendo tradizioni e metodologie distinte, si intersecano in numerose aree. La ricerca svolta in essa si è coagulata attorno ai centri di ricerca, che sviluppano attività nelle aree dell’etica e della filosofia politica, della fenomenologia, della filosofia della mente e del linguaggio, degli studi di genere, della metafisica e dell’estetica, della storia delle idee. Alcuni di questi filoni di ricerca presentano significative interazioni interdisciplinari con settori di studio scientifico; in particolare, le aree della filosofia della mente, e del linguaggio, la teoria delle decisioni e della razionalità, gli studi di genere, la fenomenologia e l’etica.

Gli strumenti d’indagine comprendono la riflessione storico-filosofica e l’analisi concettuale, ma – per i settori suddetti – anche lo studio dei risultati ottenuti attraverso il metodo sperimentale e le tecniche più avanzate di ricerca, ad esempio nel campo delle neuroscienze. Nel rispetto dei rispettivi oggetti d’indagine per ciascun progetto di ricerca all’interno del Dottorato, i metodi e gli strumenti saranno messi egualmente a disposizione dei dottorandi, stimolando nei giovani studiosi un approccio interdisciplinare e la formazione di un punto di vista in grado di compiere sintesi originali e solidamente argomentate sulle varie dimensioni della vita e dell’esperienza umana.

Coordinatore del Corso è il Prof. Massimo Reichlin.

Le procedure di ammissione al Corso di Dottorato in Filosofia per l’a.a. 2019/2020 saranno pubblicate tra aprile e giugno 2019.

Il Corso di Dottorato di Ricerca in Filosofia è articolato in due Curricula: