Dottorato di Ricerca Internazionale in Medicina Molecolare

Dottorato di Ricerca Internazionale in Medicina Molecolare

Registrazione al sito

Per essere ammessi alla prova di selezione, i cittadini italiani, comunitari, equiparati ed extracomunitari devono versare la quota di € 50.00 secondo la procedura indicata sul sito di iscrizione.

Si precisa che il solo pagamento della quota non costituisce iscrizione alla prova. Tale importo NON sarà rimborsato qualunque siano le motivazioni della mancata partecipazione alla prova.

L’iscrizione dovrà essere effettuata esclusivamente online, attraverso il sito internet dell’Università Vita-Salute San Raffaele (https://unisr.esse3.cineca.it/Home.do).

L’iscrizione alla prova prevede:

  1. Registrazione dei propri dati anagrafici (vedi la Guida alla Registrazione);
  2. Accesso al portale, mediante apposito link (https://unisr.esse3.cineca.it/Home.do);
  3. Pagamento online della quota prevista per il concorso prescelto (vedi Guida alla presentazione della domanda)
  4. Compilazione della domanda di ammissione e caricamento della documentazione richiesta.

Il candidato, alla chiusura della domanda di partecipazione a concorso, riceve una e-mail di conferma dell’avvenuta sottomissione della domanda stessa.

Compilazione della domanda di ammissione

La domanda di ammissione (modulo elettronico) può essere compilata indistintamente in lingua italiana o in lingua inglese.

Nella domanda il candidato dovrà inserire tutte le informazioni richieste nel modulo on line e dovrà indicare:

  • SOLO per gli aventi diritto, la preferenza per le borse PhS e per 1 solo progetto afferente alla propria scuola di specialità,. I progetti sono disponibili al seguente link.
  • PER TUTTI GLI ALTRI CANDIDATI, la preferenza per un minimo di 3 progetti fino a massimo di 5 tra tutti quelli disponibili (vedi Progetti)

I candidati potranno indicare nella domanda fino a due nominativi di referenti che, al momento della chiusura della domanda di ammissione da parte del candidato, riceveranno in automatico dal sistema un’email contenente il modello per la lettera di referenza e il link tramite cui caricare le lettere di referenza.

Il candidato ha la responsabilità dei dati forniti, può contattare i referenti  per richiedere personalmente la lettera e di verificare che la stessa sia  inviata direttamente all’Ufficio Dottorati entro i termini e con le modalità previste dal bando.

L’Ufficio Dottorati non provvederà a sollecitare l’invio delle lettere.

Caricamento della documentazione

I candidati dopo aver compilato la domanda di ammissione in TUTTE le sue parti (comprese eventuali esperienze di ricerca, pubblicazioni, abstract presentati a meeting e congressi e lingue conosciute) dovranno allegare, sempre nel medesimo portale, la seguente documentazione in file pdf:

  1. copia firmata del modulo elettronico;
  2. l’autocertificazione di laurea triennale con l’indicazione della votazione conseguita;
  3. l’autocertificazione di laurea (vecchio ordinamento, o ciclo unico, o magistrale o specialistica) con l’indicazione della votazione conseguita;
  4. per coloro che ne sono in possesso, copia della certificazione di conoscenza della lingua inglese; nel caso di bilinguismo o titoli di studio conseguiti all’estero nella lingua indicata, è sufficiente l’autocertificazione che attesti la conoscenza della lingua come da requisito;
  5. copia di un documento di identità valido
  6. SOLO per i candidati ammessi sub condicione":
  • che non hanno ancora conseguito il titolo al momento della sottomissione della domanda on line, l’autocertificazione in cui si attesta che sono stati superati tutti gli esami previsti per la laurea (magistrale o specialistica), con l’elenco degli esami sostenuti, l’indicazione delle votazioni ottenute e la MEDIA PONDERATA delle votazioni conseguite;
  • che hanno indicato come preferenza le borse PhS un documento firmato dal Direttore della Scuola di Specializzazione di afferenza che rappresenta il nulla osta da parte della Scuola alla partecipazione al concorso per l’ammissione al Dottorato e in cui si certifica l’attività di ricerca svolta durante la Specializzazione (redatte secondo il modello Allegato 4);
  • per coloro che sono iscritti all’ultimo anno di Scuola di Specializzazione in area medica, l’autocertificazione di conseguimento del titolo entro la fine del 2020.

Inoltre i candidati in possesso di titolo accademico straniero non ancora dichiarato equipollente/equivalente alla laurea dovranno allegare alla domanda i documenti utili a consentire alla Commissione Giudicatrice la dichiarazione di equivalenza, così come previsto all’articolo 2 del bando.

Per le autocertificazioni è possibile utilizzare l’Allegato 2. Non possono essere accettati certificati o diploma supplement in copia se non corredati di autocertificazione che ne attesti la conformità all’originale.

 

Non saranno prese in considerazione le domande in cui la compilazione del modulo, sul sito web, non risulti completa in tutte le sue parti e/o presentate dopo il termine di scadenza.

Allegati

LETTERE DI REFERENZA (Allegato 1)

Non saranno accettate lettere di referenza non redatte secondo il modello o pervenute con modalità differenti rispetto a quanto indicato nel Bando.

Allegato 1

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA  (Allegato 2)

Gli aventi diritto (cittadini italiani e dell'Unione europea), come previsto dal D.P.R. n. 445/00 e successive modificazioni e integrazioni, qualora presentino in copia dei certificati di laurea o per attestare le altre circostanze di cui agli art. 46 e 47 del suddetto D.P.R, dovranno consegnare, debitamente compilata e firmata, la dichiarazione sostitutiva di certificazione utilizzando il presente modulo

Allegato 2

NULLA OSTA SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE (Allegato 4)

I candidati che concorrono per le borse PhS, devono allegare alla domanda di ammissione il nulla osta alla partecipazione al concorso per l’ammissione al Dottorato e in cui si certifica l’attività di ricerca svolta durante la Specializzazione firmato dal Direttore della Scuola di afferenza.

Allegato 4